In spiaggia in gravidanza: consigli preziosi da tenere a mente per godersi il mare in sicurezza

In spiaggia in gravidanza: come farlo in sicurezza
Come andare in spiaggia in sicurezza durante la gravidanza – tantasalute.it

Articolo aggiornato il 3 Gennaio 2024

La gravidanza è un periodo magico ma la paura di sbagliare, soprattutto in estate, è tanta. Ecco dei consigli per godersi il mare.

Durante la gravidanza, i dubbi che assillano le donne sono tanti: “Starò mangiando bene?”, “Fare attività fisica farà male al mio bambino?”, “Devo riposarmi di più?”, “Posso fare l’amore con il mio compagno?”. In estate, poi, c’è la paura di sbagliare quando si va in vacanza o in spiaggia. 

Fare il bagno al mare è concesso? E abbronzarsi? E cosa bisogna portare da mangiare in spiaggia? Queste ed altre possono essere le domande che tormentano le donne incinta. Ecco dei consigli preziosi da tenere a mente per godersi il mare e le vacanze in pieno relax anche con il pancione.

Come godersi il mare in gravidanza: consigli e risposte ai dubbi

Ecco un piccolo vademecum delle cose da fare e non fare in spiaggia con il pancione, così da preservare la propria salute e quella del piccolo che si ha in grembo.

donna gravidanza estate consigli
I consigli che ogni donna incinta deve seguire per andare al mare sicura (tantasalute.it)

Chi l’ha detto che una donna incinta non possa abbronzarsi? Non è affatto così, solo che bisogna fare attenzione agli orari in cui ci si espone al sole. L’ideale è andare in spiaggia durante le ore più fresche della giornata, quindi di buon mattino e fino alle 10.30-11. Banditi gli orari più caldi (da mezzogiorno alle 15) per evitare scottature, giramenti di testa e spossatezza. 

Durante l’esposizione al sole, seppur nelle ore più fresche, usare sempre una protezione solare almeno 30, sia per evitare le scottature che le macchie scure, molto frequenti in gravidanza. Durante le ore più calde, invece, approfittare per andare al bar, al ristorante o a casa per fare un buon pasto. A proposito di cibo, prediligere pietanze leggere e sane come una buona insalata di riso, una pasta fredda, verdure, frutta…ma non rinunciare ad un buon gelato rinfrescante. 

E, anche se sembra contro intuitivo, contro il gran caldo i cibi piccanti possono fare molto, perché aiutano la termoregolazione. È importante poi mantenere il giusto livello di idratazione. Questo è un consiglio che i ginecologi danno alle donne per tutta la durata della gravidanza, ma in estate ancora di più per reintegrare tutti i liquidi persi con la sudorazione. Il consiglio è dunque quello di bere in abbondanza, soprattutto acqua e tisane. Evitare le bevande zuccherate e gasate e ovviamente gli alcolici. 

In spiaggia con il pancione ci si annoia? Niente affatto!

Una donna in gravidanza può divertirsi molto in spiaggia. Non è necessario che se ne stia sotto all’ombrellone o su una sdraio per tutto il tempo!

donna incinta cosa può fare mare
Cosa può fare una donna incinta al mare (tantasalute.it)

Può ad esempio passeggiare nell’acqua o sul bagnasciuga, attività che fra l’altro favoriscono molto la circolazione delle gambe che possono risultare pesanti in gravidanza. Per la passeggiata in spiaggia meglio coprirsi leggermente con vestiti comodi di cotone e lino e indossando un copricapo, così da evitare scottature. Quanto al costume, vanno benissimo i bikini o i costumi interi. Questi ultimi aiutano a proteggere il pancione dai raggi UV.

La futura mamma può anche fare una bella nuotata in stile libero, per rinfrescarsi dal gran caldo. Anche questa è un’attività che aiuta molto i muscoli e a ridurre il dolore alla schiena che spesso affligge molte donne. Insomma, la gravidanza può essere un periodo meraviglioso per una donna, anche in estate, al mare, con questi semplici consigli. 

Qui trovi tutte le offerte a prezzi bassi su Amazon