Immunonutrizione, la terapia che parte dal cibo: i benefici per la salute

Immunonutrizione dieta
Immunonutrizione, cos’è e perché tutti la vogliono seguire – Tantasalute.it

Articolo aggiornato il 3 Gennaio 2024

Immunonutrizione è una terapia che parte dal cibo per rinforzare il sistema immunitario, che svolge un ruolo fondamentale nella difesa del nostro organismo dalle malattie.

Il cibo è il carburante del corpo e per questo è fondamentale sceglierlo in modo corretto per mantenerlo sano. Oltre a una dieta bilanciata, esiste anche un’alimentazione specifica che aiuta a rendere più forte le difese dell’organismo verso le malattie e infezioni.

Mantenere forti e in salute le difese immunitarie, è essenziale per prevenire l’insorgenza di patologie e per accelerare il processo di guarigione. Una delle strategie innovative che si sta diffondendo sempre più è una particolare alimentazione che si può definire anche come una terapia che utilizza il cibo per potenziare il sistema immunitario. Ecco, ma come funziona esattamente?

Immunonutrizione, cos’è e come funziona

Cos’è l’immunonutrizione? Si tratta di una disciplina che si occupa dello studio dei nutrienti e delle sostanze bioattive contenute negli alimenti, e del loro impatto sul sistema immunitario. L’obiettivo è quello di sviluppare una dieta personalizzata in grado di favorire una risposta immunitaria ottimale.

Immunonutrizione dieta come funziona
Immunonutrizione alimentazione per non ammalarsi – Tantasalute.it

L’alimentazione che stimola le difese dalle malattie si basa sull’incorporazione di nutrienti specifici nella dieta quotidiana, che possono contribuire ad attivare o potenziare il sistema immunitario. Alcuni di questi nutrienti includono vitamine, minerali, probiotici, antiossidanti e acidi grassi omega-3. Essi sono presenti in alimenti come frutta, verdura, pesce, noci e semi.

Gli alimenti per rinforzare il sistema immunitario sono i seguenti:

  • Vitamina C: È un potente antiossidante che stimola la produzione di anticorpi e favorisce l’eliminazione dei radicali liberi. È presente in agrumi, kiwi, peperoni e broccoli.
  • Zinco: Aiuta a mantenere attivo il sistema immunitario e favorisce la guarigione delle ferite. Si trova in alimenti come carne rossa, frutti di mare, semi di zucca e fagioli.
  • Probiotici: Favoriscono un equilibrio nel microbiota intestinale, che a sua volta è cruciale per un sistema immunitario sano. Sono presenti nello yogurt, nella choucroute e inaltri alimenti fermentati come il miso e il kefir.
  • Vitamina D: Essenziale per la regolazione del sistema immunitario e per la prevenzione di malattie autoimmuni. È presente in alimenti come il pesce grasso, le uova, i latticini arricchiti e l’esposizione al sole.
  • Acidi grassi omega-3: Riducono l’infiammazione nel corpo e supportano una sana risposta immunitaria. Si trovano nel pesce grasso come il salmone, nelle noci e nelle semi di lino.

L’immunonutrizione offre diversi benefici per la salute. Una dieta ricca di nutrienti che supportano il sistema immunitario aiuta a prevenire infezioni ricorrenti. Inoltre riduce l’infiammazione, accelerare il recupero dopo un intervento chirurgico o una malattia e migliorare la qualità della vita. Inoltre, l’immunonutrizione può essere particolarmente utile per le persone con malattie autoimmuni, come artrite reumatoide, lupus o malattia di Crohn, poiché può contribuire a ridurre l’infiammazione e a controllare i sintomi.

Qui trovi tutte le offerte a prezzi bassi su Amazon