Per ridurre il dolore e il gonfiore alle gambe a volte basta un solo gesto da compiere ogni notte. Farà la differenza

Il dolore e gonfiore alle gambe è un problema molto comune, che colpisce moltissime persone di qualsiasi età. C’è chi ne soffre tutto l’anno e chi comincia ad accusare fastidio e dolore proprio con l’arrivo delle temperature alte, in estate. Questo problema può essere causato da diversi fattori, che possono influire negativamente sulle attività quotidiane, compromettendo la serenità della giornata. Gambe gonfie e doloranti richiedono attenzione e cura costante, proprio per evitare che queste condizioni possano peggiorare.

Il gonfiore e il dolore possono essere causa soprattutto dell’accumulo di liquidi nei tessuti, causati da un caldo eccessivo, umidità, periodi prolungati in piedi o seduti, mancanza di esercizio fisico, ecc, ma per cercare di trovare un po’ di sollievo si può ricorrere a un semplice gesto da fare ogni notte.

Basta un gesto per dare sollievo a gambe e piedi gonfi e doloranti

Per cercare di eliminare gonfiore e dolore alle gambe, è bene iniziare ad adottare abitudini salutari. Ad esempio bevendo molta più acqua soprattutto in estate, facendo della regolare attività fisica – che sia anche solo scegliere di fare le scale o delle camminate, in modo da stimolare la circolazione sanguigna – mangiare molta verdura, smettere di fumare e/o bere alcool, ecc. Per cercare di alleviare questo problema, però, è necessario fare attenzione anche alla cura dei propri piedi.

cosa fare ridurre gambe gonfie
Il gesto da fare ogni notte per ridurre le gambe gonfie (tantasalute.it)

Molti massaggiatori esperti sostengono che per dare sollievo alle gambe e combattere dolore e gonfiore, oltre che cambiare le proprie abitudini, potrebbe bastare un semplice gesto da ripetere tutti i giorni. Andrà eseguito soprattutto durante le ore notturne o la sera, quando si torna da lavoro o da giornate particolarmente pesanti.

Ciò che si può fare, è prendere una bacinella e immergere i piedi nell’acqua tiepida per circa 15 minuti. Questo gesto semplice ha effetti davvero benefici su piedi e gambe. Contribuirà a ridurre l’infiammazione e stimolare la circolazione, riducendo notevolmente il dolore, l’acqua calda favorirà il recupero cellulare, aiutando la circolazione e il flusso sanguigno, come anche l’ossigenazione verso i tessuti. Un altro fattore importante sarà l’effetto rilassante dell’acqua tiepida sui muscoli, che aiuterà a ridurre la tensione muscolare e il gonfiore. Ciò contribuirà anche a dilatare i vasi sanguigni, consentendo al sangue e ai liquidi stagnanti di fluire più facilmente.

Questo gesto quotidiano potrà essere unito anche a un massaggio lieve, mentre i piedi sono in ammollo, sia ad essi che alle gambe. Il bagno in acqua tiepida permetterà di trovare un notevole sollievo, ma non è una soluzione curativa. Qualora il dolore e il gonfiore dovessero persistere, sarà meglio rivolgersi a un medico per valutare dei trattamenti più appropriati.