I disturbi del sonno in età pediatrica

disturbi-del-sonno-nei-bambini

I principali disturbi del sonno nei bambini

I bambini che dormono poco o male presentano, di solito, alcuni disturbi caratteristici: dall’insonnia, caratterizzata da frequenti risvegli e difficoltà a riaddormentarsi, al sonnambulismo, che affligge ben il 15% dei bambini fra i 5 e i 12 anni di età. Seguono poi gli incubi, l’ipersonnia, ovvero la tendenza a dormire troppo, il pavor nocturnus, che comporta veri e propri attacchi d’ansia nella prima parte della notte, difficili da calmare.