Hiv: diagnosi precoce, grazie a un microchip

L’hiv potrebbe essere diagnosticata velocemente, in modo economico ed efficace, grazie a un nuovo strumento diagnostico, un microchip

da , il

    Hiv: diagnosi precoce, grazie a un microchip

    Un nuovo test portatile, piccolo, ma dall’efficacia garantita potrebbe aprire nuove prospettive interessanti per la diagnosi precoce dell’Hiv, ma non solo, anche di un’altra serie di malattie sessualmente trasmissibili: ecco quanto promettono i risultati di una recente sperimentazione Usa.

    Lo studio, condotto dagli esperti della Columbia University di New York, negli Stati Uniti e descritta sulle pagine di Nature Medicine, ha evidenziato le potenzialità positive, per garantire diagnosi davvero tempestive di pericolosi virus, come hiv & co, di questo innovativo strumento diagnostico.

    Si tratta di un test davvero sorprendente, sia in termini di dimensioni sia di risultati: grande come una carta di credito, ”mChip” è in grado di diagnosticare l’Aids e altre malattie sessualmente trasmissibili in pochi minuti e in modo economico, al costo di circa 1 dollaro, con un’affidabilita’ del 95%.