Il formicolio ed il dolore alle mani, ecco alcune possibili cause

Formicolio agli arti: attenzione a questi segnali
Quando il formicolio agli arti può segnalare un problema più grave – tantasalute.it

Articolo aggiornato il 3 Gennaio 2024

Il formicolio alle mani è un sintomo comune di patologie, soprattutto di quelle che colpiscono i nervi. È infatti importante contattare il proprio medico di fiducia se il formicolio alle mani si manifesta frequentemente o non migliora. Nella maggior parte dei casi il formicolio dura pochi istanti, ed è infatti un qualcosa di molto comune, ma, quando episodi di questo tipo si verificano con frequenza, e durano molto, bisogna prestare attenzione in quanto possono essere campanelli d’allarme per problemi più seri. Il formicolio può essere causato da vari fattori, vediamo insieme quelli più comuni. Tra questi non posso non citare il tunnel carpale, la neuropatia diabetica, l’ernia del disco cervicale, l’artrite reumatoide e la sindrome del tunnel cubitale, ma ce ne sono tanti altri che vedremo successivamente proprio nel seguente articolo.

Il medico potrebbe richiedere esami come la risonanza magnetica, l’elettromiografia o dei test diagnostici per determinare la causa del formicolio e individuare il trattamento appropriato. Ignorare il formicolio alle mani potrebbe peggiorare la condizione sottostante e causare danni ai nervi a lungo termine.

Il formicolio può palesarsi anche accompagnato da altri sintomi, i più vari in realtà. Nella stragrande maggioranza dei casi le persone che manifestano questo specifico disturbo provano anche un forte dolore alle mani, prurito, intorpidimento ed addirittura atrofia muscolare. L’insieme di questi segnali, ascoltando il parere dei medici, potrebbero indicare un danno ai nervi, di diversa entità a seconda della gravità della condizione che la causa. Il danno ai nervi è molto pericoloso, e può essere causato da diverse condizioni come lesioni traumatiche o da stress ripetitivo, infezioni batteriche o virali, ma anche ad una eccessiva esposizioni a sostanze tossiche, e da malattie sistemiche come il diabete.

tremori mani cause
Quali sono le cause che generano i tremori alle mani (tantasalute.it)

Esistono dei test per capire la causa del dolore alle mani e del formicolio?

Esistono numerosi esami che consentono agli specialisti di capire meglio cosa stia accadendo al nostro corpo, vediamone dunque insieme alcuni. L’esame fisico è sicuramente uno dei principali test utilizzati dai medici per notare questi specifici problemi, tale esame infatti, insieme anche a quello neurologico, permette al medico in questione di fare una valutazione sulla corretta salute, e sull’integrità, del sistema nervoso, al fine di individuare eventuali segni di danni o malattie. Altro test importante è quello dell’esame del sangue, serve, nello specifico, a controllare i livelli di ormoni e vitamine presenti nel nostro corpo, che, se in eccesso o in difetto, potrebbero causare formicolio. Non possiamo non citare gli importantissimi esami detti di “imaging”, termine inglese, con il quale si identificano le radiografie, la risonanza magnetica (MRI) e le scansioni di tomografia computerizzata (CT), fondamentali per osservare la salute dei tessuti del nostro organismo, eventuali anomalie verranno riscontrate dai medici che subito si attiveranno per capire la causa del formicolio che vista tormentando.

In ultima istanza ci sono i test di funzionalità nervosa, come l’elettromiografia, questi aiutano a valutare la conduzione nervosa e la funzionalità muscolare per individuare eventuali danni ai nervi o problemi muscolari. Infine, l’anamnesi medica prende in considerazione fattori come l’assunzione di farmaci, altre condizioni di salute e lo stile di vita del paziente, poiché possono contribuire alla comprensione della causa del formicolio alle mani.

Esempio di radiografia alle mani
Esempio di radiografia alle mani-cottonbro studio-pexels.com

Come trattare i sintomi?

È importante specificare ai nostri lettori che il trattamento per il formicolio alle mani non è unico, e che varia da persona a persona a seconda della causa scatenante. Per questo motivo è cruciale il ruolo del medico, quest’ultimo, infatti, avrà il compito di capire la causa del disturbo e di affrontarla di conseguenza con il trattamento che riterrà più adeguato. Proprio per questo motivo non vi consigliamo di seguire strane guide online ma di consultare subito un medico per ottenere una valutazione accurata del problema e un piano di trattamento appropriato. Se i dolori ed il formicolio sono rari e soprattutto durano un lasso di tempo breve, dimenticatene, molto probabilmente, infatti, non ci sono problemi gravi pregressi che li hanno scatenati. Tuttavia, se il formicolio alle mani persiste o si verifica regolarmente, potrebbe essere necessario consultare un medico per una valutazione approfondita.

A seconda della causa scatenante i medici possono consigliare ai pazienti trattamenti molto diversi tra loro, esistono sia farmaci che trattamenti specifici per migliorare la condizione di salute del paziente e debellare il problema una volta per tutte. Per fare un piccolo esempio diciamo che, se il formicolio è causato da danni ai nervi derivanti da un trauma, come una caduta o un colpo subito, potrebbe essere necessaria la terapia fisica per favorire la guarigione, e non i farmaci da banco. Nel caso in cui la causa scatenante sia invece un abuso di alcol, può essere utile correggere eventuali carenze vitaminiche e sviluppare un piano a lungo termine che includa anche una consulenza sulla salute mentale.

Alcuni medicinali possono causare formicolio e dolore alle mani, ecco quali

Il formicolio alle mani può essere causato anche dai farmaci, o meglio, può essere un effetto collaterale di alcuni di essi. Anche in questo caso, però, badate bene, non cercate rimedi home made, ed affidatevi sempre alle cure del vostro medico di fiducia. Ricordiamo, infatti, che la semplice interruzione dell’assunzione di un farmaco non è efficace, anzi, tale processo dovrà seguire più tappe, e dovrà sempre essere controllato e gestito dal vostro medico per non incappare in gravi conseguenze per la vostra salute. Ricordiamo inoltre ai nostri fedeli lettori che gli effetti collaterali dei farmaci non colpiscono tutti alla stessa maniera, ci sono persone più suscettibili di altre agli effetti collaterali, e queste potrebbero soffrire di maggiori problemi. Inoltre, gli effetti collaterali dei farmaci, variano anche in base ad altri fattori. Tra questi citiamo sicuramente la quantità di dosi assunte, la durata del trattamento che si sta seguendo, ed ovviamente la genetica.

In ogni caso, i dolori alle mani ed il formicolio può essere un effetto collaterale in particolare dei farmaci per il cuore, o quelli che regolano la pressione sanguigna. Anche alcuni farmaci per le malattie autoimmuni, e quelli chemioterapici, possono purtroppo causare questi tipi di problemi.