Fitness: tenersi in forma con Nia

In fatto di fitness ci sono sempre delle novità

nia
In fatto di fitness ci sono sempre delle novità. Parliamo della tecnica Nia, nata in America e ora in gran voga anche in Italia. La sua nascita è legata ad un approcio olistico verso il benessere unendo movimenti, concetti e teorie appartenenti a culture diverse. Questa tecnica, il cui nome significa Neuromuscular Integrative Action, racchiude in se elementi di tai-chi, posizioni dinamiche dello yoga, la grazia e la spontaneità della danza moderna e jazz e della Duncan Dance. Non mancano, infine, le arti marziali, con elementi di Tae Kwon Do e di Aikido.
Nia è in pratica un allenamento che coinvolge contemporaneamente la mente, il corpo e lo spirito e che si basa sul principio del piacere. Se ti senti bene, continua a farlo, se ti fa male, adatta ciò che stai facendo per sentirti meglio. Ideata da Debbie e Carlos Rosas, la tecnica Nia ha un elevato livello aerobico, eliminando però movimenti ripetitivi e noiosi.  
 
Sono 52 i movimenti base che danno vita a questa pratica. L’obiettivo è garantire la gioia del movimento durante la pratica quotidiana. Un lavoro completo che favorisce il rafforzamento muscolare unito a flessibilità, equilibrio, mobilità, stabilità, agilità, forza, coordinazione e postura, ideale per affrontare la ripresa autunnale con un pizzico di novità. 
 
Ideale per tutti, Nia utilizza movimenti semplici e viene adattato a tutte le esigenze e gli obiettivi. 
 

Continua a leggere
Continua a leggere