Fedez ricoverato in ospedale, come sta il rapper più conosciuto d’Italia?

Fedez in ospedale
Fedez in ospedale – @fedez

Articolo aggiornato il 4 Ottobre 2023

Per chi non lo sapesse Fedez è il nome d’arte di Federico Leonardo Lucia, un noto rapper e cantautore italiano. È di Milano e si è guadagnato notorietà nel mondo della musica hip-hop e pop italiano ma anche grazie al matrimonio con l’influencer Chiara Ferragni. La vita privata della coppia è spesso, per non dire sempre, oggetto di interesse mediatico e ciò sta succedendo anche negli ultimi giorni.

Fedez ricoverato in ospedale, come sta il rapper più conosciuto d'Italia?
  1. Cos’è un’ulcera?
  2. La situazione di Fedez

Fedez è stato ricoverato e operato d’urgenza al Fatebenefratelli di Milano per un’emorragia interna causata da due ulcere anastomotiche. Prima di capire come sta il cantante, capiamo cos’è un’ulcera.

Fedez in ospedale
Fedez in ospedale – @fedez

Cos’è un’ulcera?

Un’ulcera è una lesione aperta e dolorosa che si forma sulla pelle o sulle mucose del corpo. Le ulcere possono verificarsi in diverse parti del corpo, ma le più comuni sono le ulcere cutanee e le ulcere digestive.

  • Ulcere cutanee: Queste si verificano sulla pelle e sono spesso il risultato di lesioni, come abrasioni, tagli o ferite che non guariscono correttamente. Alcuni esempi includono ulcere da pressione, ulcere varicose (che solitamente si verificano sulle gambe) e ulcere da diabete.
  • Ulcere digestive: Queste si formano nelle mucose del tratto digestivo, spesso stomaco o nell’intestino. L’ulcera peptica è un tipo comune di ulcera digestiva che si verifica nello stomaco o nell’intestino tenue. Le ulcere digestive possono essere causate da vari fattori, tra cui l’infezione da Helicobacter pylori, l’uso eccessivo di farmaci anti-infiammatori non steroidei, lo stress eccessivo o una predisposizione genetica.

Le ulcere cutanee possono causare dolore e disagio e richiedono cure appropriate per guarire. Le ulcere digestive possono causare sintomi come dolore addominale, bruciore di stomaco, nausea e vomito. Il trattamento delle ulcere digestive può includere farmaci per ridurre l’acidità gastrica, antibiotici per trattare le infezioni batteriche e cambiamenti nello stile di vita, come la riduzione dello stress e la modifica della dieta. In ogni caso, è importante consultare un medico professionista per una diagnosi accurata e un piano di trattamento appropriato se si sospetta di avere un’ulcera.

Cos'è un'ulcera? - tantasalute.it
Cos’è un’ulcera? – tantasalute.it

La situazione di Fedez

Nel caso di Fedez, l’emorragia interna è stata un segnale di un problema abbastanza grave, che di solito è associato all’ulcera peptica, ma per il rapper è legato all’operazione dovuta al tumore al pancreas. Le ulcerazioni, infatti, sono state trovate in prossimità dell’anastomosi, il punto dove i chirurghi hanno suturato le mucose dopo l’intervento. Una cosa però è certa, ciò che è accaduto a Fedez per fortuna non è una ricaduta del cancro.

A chiarire cosa è successo nello specifico a Fedez è stato il chirurgo Massimo Falconi, direttore della Chirurgia del pancreas e dei trapianti al San Raffaele di Milano. Fu proprio lui ad operare il cantante e ad asportare il tumore. Le sue parole in un’intervista al Corriere della Sera sono state: “Come aveva raccontato Federico stesso l’operazione è stata importante con l’asportazione della maggior parte del duodeno, cistifellea, testa del pancreas e un pezzo di intestino. Pur avendo eliminato diversi organi e visceri, viene ricostruita la continuità fra i vari segmenti dell’apparato digerente”. Le ulcere anastomotiche sono una complicata della saturazione. “Può capitare, è un evento relativamente raro. Si tratta di un’ulcerazione (una lesione della mucosa intestinale) che si forma in prossimità dell’anastomosi, ovvero dove noi chirurghi abbiamo “cucito”, suturato” ha continuato a precisare lo specialista.

Al momento il cantante è stato operato e dovrebbe sottoporsi a nuovi esami che accerteranno la buona riuscita dell’intervento, dopodiché si avranno notizie sulla possibile data di dimissione.