Farmaci e caldo: ecco quali potrebbero non funzionare

In estate, con l’aumento delle temperature e il caldo afoso, è bene prestare più attenzione a come si gestiscono, si trasportano e si conservano i farmaci. Questi, infatti, esattamente come avviene per i cibi, possono risentire del caldo ed alterarsi nella composizione, con effetti negativi sulla salute.

Farmaci e caldo ecco quali potrebbero non funzionare

Antibiotici

antibiotici e caldo

I farmaci antibiotici sono decisivi nel contrastare l’azione dei batteri presenti nell’organismo che causano le infezioni. Le “famiglie” di antibiotici disponibili sul mercato sono assai diverse fra loro, sia per “obiettivo” che più efficacemente possono raggiungere, sia per principi attivi che contengono.
Pertanto, alcuni antibiotici sono sensibili al caldo perchè possono subire delle alterazioni pericolose per i reni o lo stomaco, divenendo in pratica tossici. Il consiglio degli esperti è quindi quello di controllare sempre quanto scritto sulle confezioni o chiedere al medico o al farmacista.

Continua a leggere
Continua a leggere