Elon Musk racconta i miracoli del digiuno intermittente: di cosa si tratta?

Elon Musk fa notizia qualsiasi cosa faccia o dica. Dopo essere stato fotografato a torso nudo e leggermente fuori forma nelle isole greche, il mese scorso, Elon ha deciso di provare il digiuno intermittente e ora afferma di aver perso peso e di sentirsi più in forma. Questo tipo di digiuno funziona secondo uno studio, ecco perché approfondiamo l'argomento per capire meglio di cosa si tratta.

Elon Musk sul red carpet
Foto Instagram @elonmusk

Elon Musk fa notizia qualsiasi cosa faccia o dica. Dopo essere stato fotografato a torso nudo e leggermente fuori forma nelle isole greche, il mese scorso, Elon ha deciso di provare il digiuno intermittente e ora afferma di aver perso peso e di sentirsi più in forma.

Questo tipo di digiuno funziona secondo uno studio, ecco perché approfondiamo l’argomento per capire meglio di cosa si tratta.

Elon Musk ha perso 9 chili con il digiuno intermittente; in cosa consiste questa alimentazione?

In un tweet di qualche giorno fa, l’uomo più ricco al mondo ha dichiarato: “Su consiglio di un buon amico sto digiunando regolarmente e mi sento più sano“. Pare che abbia perso già nove chili.

Ha anche detto di aver utilizzato un’app per la perdita di peso chiamata Zero. Ma in cosa consiste il digiuno intermittente?

Il digiuno intermittente può comportare diversi tipi di approcci. Il più diffuso è il 16/8, ovvero digiunare per 16 ore di fila (compreso il sonno notturno) e mangiare per le restanti 8, evitando comunque cibi non sani come fritti e dolci.

Ad esempio, se finisci la cena entro le 20:00 e mangi di nuovo solo alle 12:00 del giorno successivo, esegui un periodo di digiuno di 16 ore seguito da una fase di 8 ore di assunzione di cibo, l’acqua è consentita per tutto il giorno, come anche le tisane.

Naturalmente sono possibili anche altre varianti temporali. Ad esempio il consumo di un solo pasto al giorno (digiuno di 24 ore) oppure alternando una giornata senza pasto con una giornata con cibo (digiuno a giorni alterni).

Il vantaggio di questo tipo di alimentazione è la possibilità di dimagrire senza contare le calorie

Prima di iniziare, però, è meglio informarsi dal proprio medico di famiglia.

I benefici del digiuno intermittente

Il boss di Tesla è stato recentemente criticato dal padre in un’intervista alla radio australiana, proprio per la sua forma fisica. Ecco perché Elon ha deciso di impegnarsi con il digiuno intermittente e anche con lo sport, grazie ad un personal trainer.

I benefici del digiuno intermittente sono tanti e raggiungono ogni angolo del corpo: il processo di metabolismo dei grassi accelera, i processi infiammatori vengono inibiti, i livelli di colesterolo nel sangue migliorano e vengono prodotte più nuove cellule nervose nel cervello.

Ciò riduce i fattori di rischio legati all’età e permette la perdita di peso. Questi fatto, di conseguenza, aumentano l’aspettativa di vita.

Inoltre un organismo costantemente impegnato a digerire il cibo è appesantito. Ecco perché un periodo di digiuno può essere un sollievo per il corpo.