Eczema nummulare: come riconoscerlo e curarlo

L'eczema nummulare è una forma di eczema cronico che colpisce la pelle, causando lesioni a forma tonda od ovale. Può essere pruriginoso e causare desquamazione, ma esistono diverse opzioni di trattamento per aiutare a gestire i sintomi.

eczema nummulare

Articolo aggiornato il 24 Novembre 2023

L’eczema nummulare è conosciuto anche come eczema discoide, eczema microbico e dermatite nummulare ed è una malattia infiammatoria della pelle, in grado di provocare delle macchie circolari o ovali di colore rosso in varie zone del corpo. È un disturbo che fa parte di dermatiti e allergie della pelle.

Scopri nell’approfondimento come riconoscerlo e curarlo.

Eczema nummulare: cos’è e come riconoscerlo

eczema nummulare cause

L’eczema nummulare è un tipo di eczema cronico che si presenta come lesioni a forma di moneta o disco, solitamente sulle gambe, le braccia o il torace.

Può causare prurito e desquamazione e può essere scatenato da fattori ambientali come la pelle secca o irritazioni da sostanze chimiche.

Questo disturbo può colpire qualunque soggetto a qualsiasi età, anche se la sua comparsa è più frequente nei soggetti di sesso maschile di età compresa tra i 50 e i 70 anni.

L’eczema nummulare si riconosce dalle lesioni circolari od ovali, solitamente di colore rosso o rosa e con bordi sollevati e definiti. Queste lesioni possono essere pruriginose e si possono anche desquamare.

Possono comparire su braccia, gambe, torace o altre parti del corpo e possono avere dimensioni variabili, da pochi millimetri a diversi centimetri di diametro.

Cause e sintomi dell’eczema nummulare

L’eczema nummulare di solito provoca i seguenti sintomi:

  • Macchie cutanee circolari o ovali, di colore rosso-brunastro o rosa;
  • Pelle secca e squamosa;
  • Screpolatura;
  • Gonfiore;
  • Prurito, intenso soprattutto di notte;
  • Bruciore;
  • Irritazione;
  • Dolore nella parte colpita.

Le regioni del corpo più colpite da eczema nummulare sono le gambe, le mani, gli avambracci, i piedi, la pancia, la schiena e il torace: è, infatti, raro che l’eczema nummulare colpisca il viso o il cuoio capelluto.

La comparsa di dermatite nummulare è spesso associata a secchezza della pelle e, a volte, anche a dermatite atopica, sebbene non sembra vi siano connessioni rilevanti.

Nulla ha a che vedere, invece, con la dermatite da contatto o con la dermatite seborroica.

Quali sono le cause principali dell’eczema nummulare? Eccole elencate:

  • Secchezza della pelle, che renderebbe la superficie cutanea meno protetta;
  • Utilizzo di sostanze aggressive, irritanti e infiammanti, come saponi, detergenti, creme e detersivi;
  • Morso o punture di insetti;
  • Assunzione di determinati farmaci, come la ribavirina, l’interferone o i bloccanti del TNF-alfa per il trattamento dell’artrite;
  • Clima freddo e secco;
  • Ereditarietà;
  • Allergie alimentari (in questo caso l’eczema nummulare può essere accompagnato anche da dermatite allergica).

Le cause di questo disturbo sono ancora oggi, oggetto di ricerche e di studio: non si sa, infatti, cosa possa scatenare, esattamente, l’infiammazione cutanea, nonostante le ipotesi.

Come si cura l’eczema nummulare: terapia e rimedi naturali

L’eczema nummulare va curato tempestivamente e nel modo giusto per evitare alcune complicazioni come queste:

  • Disturbi del sonno, a causa del prurito intenso
  • Lesioni della pelle, per via dello sfregamento;
  • Infezioni batteriche;
  • Febbre alta;
  • Comparsa di pus;
  • Dolore acuto.

Le cure dipenderanno dalla causa scatenante, per cui la scelta del trattamento è ampia e individuare il giusto percorso da intraprendere non sempre è facile. La scelta, ovviamente, spetterà al tuo dermatologo. Tra i possibili trattamenti, ci sono i seguenti:

  • Farmaci antibiotici;
  • Creme, lozioni e unguenti emollienti;
  • Corticosteroidi orali;
  • Corticosteroidi ad uso topico;
  • Farmaci antistaminici.

Gli antibiotici saranno prescritti solo se si è verificata un’infezione batterica.

Quali sono i rimedi naturali contro l’eczema nummulare

Oltre al trattamento medico spiegato, è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali e consigli utili per combattere l’eczema nummulare, eccoli elencati:

  • Mantenere la pelle idratata, utilizzando creme delicate e senza profumo;
  • Utilizzare saponi, detergenti e altri prodotti in generale delicati e privi di sostanze aggressive;
  • Prestare attenzione agli effetti collaterali di determinati farmaci;
  • Coprirsi adeguatamente in caso di freddo;
  • Mantenere un giusto livello di umidità in casa;
  • Tagliare le unghie per evitare lesioni e infezioni causate dal grattarsi;
  • Fare attenzione all’alimentazione, se l’eczema nummulare è provocato da allergie e intolleranze.

Guarire è possibile, anche se possono volerci da alcune settimane ad alcuni mesi.