Disturbi alimentari: 20 segnali per riconoscerli

Volete dimagrire e siete ossessionati dalla dieta? Se questo obiettivo è diventato per voi un chiodo fisso, potrebbe essere presente un problema. Quando si parla di disturbi alimentari? I dati statistici mettono in evidenza un problema assai diffuso. Quali sono i segnali da riconoscere? A chi rivolgersi? Scopriamo di più in merito.

Disturbi alimentari

Guardarsi spesso allo specchio

Specchio

Guardarsi spesso allo specchio o, meglio, essere ossessionati dalla propria immagine riflessa è uno dei sintomi dei disturbi alimentari: se non riuscite a pensare ad altro che al vostro aspetto fisico e cercate una superficie sulla quale potervi specchiare e controllarvi, allora, quasi sicuramente, siamo in presenza di un problema. Dimagrire è necessario, in alcuni casi, per motivi di salute e benessere del corpo, ma ciò non deve compromettere e intaccare la salute mentale, trasformandosi in qualcosa di eccessivo ed esagerato o in una sorta di disturbo ossessivo compulsivo. L’ideale è farsi seguire in questo percorso da un medico, che sappia aiutarvi a raggiungere l’obiettivo con equilibrio ed efficacia.