Dissenteria: sintomi, cause e rimedi

La dissenteria, una delle patologie più diffuse e violente, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo, può essere contrastata dalla somministrazione di antibiotici

dissenteria sintomi cause rimedi

I sintomi

Il decorso della malattia può essere molto vario, come lo è il periodo di incubazione, che va da uno a sette giorni dopo la contaminazione dagli agenti esterni (batteri o parassiti unicellulari). In genere tutto inizia con un attacco acuto di febbre, che è seguito da crampi addominali e diarrea. Chi è affetto da dissenteria lamenta un forte dolore all’addome, che a volte è accompagnato da vere e proprie coliche. Le feci sono liquide e contengono muco e spesso sangue. Le scariche di diarrea sono frequenti e possono determinare un’eccessiva perdita di liquidi con conseguente disidratazione.

Continua a leggere
Continua a leggere