Denti: cure alternative

Se non altro, nei casi di denti particolarmente sensibili, servono ad alternare le quantita' di medicinale somministrato con l'assunzione di Novalgina, Aspirina, Saridon e Varie, con dei prodotti che sono naturali.

Anemone Pulsatilla
Di mal di denti ce ne sono tanti, e anche elencandoli si arriva sempre a trovarne uno in piu’, ma le cure in genere si assomigliano tutte, perche’ tendenzialmente si vuole ridurre il tempo della sofferenza e raggiungere i migliori risultati che si puo’. Per questo motivo e anche per altri, ad esempio perche’ il dolore arriva in seguito a momenti di trascuratezza o si decide di affrontare una situazione radicalmente, raramente si usa ricorrere ai rimedi naturali, per curare la dentatura, rimedi che, pero’, esistono e secondo gli specialisti del campo sono molto efficaci.

Continua a leggere
Continua a leggere

Se non altro, nei casi di denti particolarmente sensibili, servono ad alternare le quantita’ di medicinale somministrato con l’assunzione di Novalgina, Aspirina, Saridon e Varie, con dei prodotti che sono naturali.
Gli estratti naturali che curano i dolori alle gengive e ai denti sono ad esempio quelli di Pulsatilla: questo tipo di anemone e’ conosciuta come il rimedio di malattie come faringiti, otiti, disturbi mestruali, difetti della circolazione venosa, morbillo e sindromi catarrali; Belladonna: indicata anche per le malattie infettive acute con febbre alta, il mal di gola, il morbillo e la scarlattina; la Coffea Cruda: indicata anche per patologie come insonnia, tachicardia e appunto nevralgie; infile la Chamomilla: che e’ utile nei momenti transitori del dolore. Nel caso degli ascessi invece fa bene la Propolis, assunta attraverso delle pennellate di prodotto direttamente sulla parte dolente.