Curare la sindrome metabolica con le fibre: un rimedio per i giovani

La sindrome metabolica, specialmente quando coinvolge i giovani, può essere contrastata mangiando regolarmente cibi ricchi di fibre

sindrome metabolica fibre

sindrome metabolica fibreLa sindrome metabolica può essere piuttosto difficile da contrastare, ma le fibre sembrerebbero essere delle buone alleate, specialmente quando il problema coinvolge i giovani. Ad esserne convinto è soprattutto il dottor Joe Carlson della Divisione di sport e nutrizione cardiovascolare presso la Michigan State University a East Lansing. D’altronde non bisogna dimenticare come la situazione negli ultimi tempi interessi sempre di più anche gli adolescenti. Un dato incontrovertibile, che ci deve spingere a cercare le soluzioni più giuste.

Ipertensione, insulinoresistenza e sedentarietà sono condizioni che cominciano a non poter essere più essere rapportate esclusivamente ad un’età avanzata. Gli esperti tuttavia rassicurano, affermando che da giovani è più facile trovare una cura e arrivare alla guarigione. Il tutto sarebbe possibile grazie all’assunzione delle fibre.
 
Compiendo uno studio su diversi ragazzi gli studiosi, guidati da Joe Carlson sono riusciti a riscontrare che chi mangiava regolarmente cibi ricchi di fibre aveva un rischio minore di incorrere nella sindrome metabolica. Contro quest’ultima i rimedi sarebbero vari. Ad esempio la dieta mediterranea potrebbe essere un aiuto contro la sindrome metabolica, inoltre un aiuto contro l’obesità e la sindrome metabolica arriva anche dalle foglie d’olivo.
 
La prevenzione della sindrome metabolica può essere messa in atto con il pesce e adesso si scoprono anche le proprietà benefiche delle fibre. In sostanza l’alimentazione svolge un ruolo essenziale per combattere la malattia, qualunque sia l’elemento a cui vogliamo affidarci, introducendolo nel nostro regime alimentare.