Cura della bocca: lingua bianca, quali possono essere le cause e cosa sapere

Lingua bianca: perché succede?
L’importanza della cura della lingua – tantasalute.it

Articolo aggiornato il 22 Giugno 2024

La cura della bocca non passa solo attraverso l’igiene dei denti ma anche della lingua che, spesso, può risultare bianca. Scopriamo perché.

La lingua bianca è un problema molto diffuso fra giovani e adulti. Il colore della lingua diventa bianco perché su di essa si forma uno strato di batteri e cellule morte.

Questo è dovuto a diversi motivi e, se oltre al colore strano, si associano altri sintomi, bisogna indagare bene di cosa possa trattarsi con uno specialista.

Lingua bianca: quali sono le cause?

Una lingua sana dovrebbe avere un normale colorito rosa e aspetto lucido, non dovrebbe presentare macchie né avere un odore sgradevole. A volte però non è così e si ritrova ad essere ricoperta da una patina bianca. Perché? I motivi per cui la lingua può risultare bianca possono essere diversi. Si parte, ad esempio, da una cattiva igiene orale, disidratazione bocca e si arriva fino a febbre, consumo eccessivo di alcol e tabacco, respirazione con la bocca e cattiva alimentazione. 

Lingua bianca: le cause
Le cause della lingua bianca – tantasalute.it

La lingua bianca può anche essere indice di disturbi più gravi che è bene trattare secondo i consigli di un esperto. Può ad esempio indicare la presenza di mughetto, una micosi che modifica la popolazione di batteri del cavo orale, che può accompagnarsi a perdita del gusto, dolore quando si deglutisce, arrossamento. Il mughetto è causato da:

  • Sistema immunitario indebolito
  • Diabete
  • Carenza di ferro e vitamine
  • Protesi dentarie
  • Uso di antibiotici

Si tratta con antimicotici e con un’adeguata alimentazione in cui si evitino cibi zuccherini e si consumino yogurt e probiotici naturali. La lingua bianca può anche essere connessa alla leucoplachia, un’infezione che si caratterizza per un’alterazione del gusto e che spesso è causata dal fumo eccessivo e dal consumo di alcol. Già solo eliminare queste due cause, può aiutare a lenirne i sintomi.

Infine, la lingua bianca può essere connessa ad un’infezione sessualmente trasmissibile chiamata sifilide che si presenta con diversi sintomi come febbre, mal di testa, ghiandole linfatiche ingrossate, dolori muscolari e perdita di peso. 

I migliori presidi per prevenire la comparsa della lingua bianca vanno ricercati come al solito in una giusta alimentazione e in un sano stile di vita.

Ecco alcuni consigli:

  • Bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno
  • Lavare i denti almeno due volte al giorno, concentrandosi anche sulla lingua
  • Smettere di fumare
  • Consumare moderatamente alcol
  • Seguire un’alimentazione equilibrata (evitando i cibi troppo ricchi di grassi che possono alterare la flora batterica orale) 

Insomma, anche se la lingua bianca è una problematica facilmente risolvibile in molti casi e che non sempre deve destare preoccupazioni, può essere connessa ad alcune patologie che è bene trattare accuratamente. Una buona igiene orale e un sano stile di vita possono fare molto per prevenirla.