Come ripristinare il livello di vitamina D

Secondo uno studio olandese, condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Amsterdam, il trattamento con raggi ultravioletti aiuta a ripristinare i livelli di vitamina D.

da , il

    Come ripristinare il livello di vitamina D

    La principale fonte di vitamina D deriva dall’esposizione ai raggi solari, nei mesi invernali, quindi, può essere necessario ripristinare i livelli di vitamina D per evitare di andare incontro ai rischi derivanti da una carenza di questa vitamina. Oltre ad inserire nella dieta alimenti con vitamina D, uno studio olandese eseguito dai ricercatori dell’Università di Amsterdam ha cercato di dimostrare come fosse possibile aumentare la concentrazione di vitamina D grazie ad un trattamento a raggi ultravioletti.

    Questo studio è stato condotto su otto pazienti, con un’età compresa tra i 71 e 87 anni, ricoverati in una Casa di Cura, i quali presentavano dei livelli molto bassi della vitamina. I pazienti sono stati esposti, per otto settimane per un’ora al giorno, ai raggi ultravioletti. Il risultato del trattamento è stato un aumento dei livelli di vitamina D. Perché si sono trattate persone anziane? È un problema che riguarda, soprattutto, che ha una certa età. Infatti, la produzione di vitamina D, per il 90% è stimolata dai raggi ultravioletti, quindi dall’esposizione al sole, stando all’aria aperta.

    Le persone anziane, durante tutto l’anno, trascorrono poco tempo all’aria aperta, con tutti i problemi ossei che ne conseguono. Una concentrazione bassa di vitamina D, causa problemi di osteoporosi (in particolar modo nelle donne), cadute frequenti e da qui fratture gravi e fatali, infezioni e immunodeficienze. Il trattamento basato sull’esposizione ai raggi ultravioletti, è un metodo efficace e meno costoso, per risolvere il problema; rispetto all’assunzione di integratori a base di vitamina D.