Come rafforzare e sostenere il sistema immunitario

Un sistema immunitario debole è alla base della comparsa di malanni di stagione e può favorire l’insorgere di malattie. Scopri cosa fare per sostenerlo e renderlo più forte.

Difese Immunitarie basse motivi
Tutti i motivi del sistema immunitario basso e come riconoscere i sintomi (tantasalute.it)

Articolo aggiornato il 7 Marzo 2024

Rafforzare e sostenere il sistema immunitario è indispensabile, ma come farlo al meglio? Di seguito alcuni pratici e semplici consigli.

Stress, sbalzi di temperatura, età, carenza di sonno, alimentazione non adeguata. Sono tanti i fattori che possono portare a un abbassamento delle difese immunitarie, favorendo la comparsa di malanni di stagione o patologie di vario genere.

Rafforzarlo non è difficile. A meno che il problema non derivi da cause patologie, le quali dovranno essere individuate con l’aiuto di un medico specializzato, è in genere sufficiente adottare uno stile di vita più sano, facendo esercizio fisico, migliorando l’alimentazione e cercando di riposare meglio.

Rinforzare il sistema immunitario con l’alimentazione 

Il metodo principale per rafforzare il sistema immunitario consiste nel portare in tavola alimenti sani e ricchi di tutti i nutrienti necessari per favorire il benessere dell’organismo.

Tra gli alimenti indispensabili troviamo, innanzitutto, quelli contenenti vitamina A, B (B1, B2, B3, ecc.), C, E e K. Nello specifico:

  • la vitamina A è presente nella frutta e nella verdura di colore giallo e arancione, nella verdura a foglia verde, nei prodotti derivati dal latte e nel fegato;
  • le vitamine del gruppo B sono 8 e ognuna di esse apporta specifici benefici, per questo motivo comprendere dove si trova la vitamina b può risultare complesso; in linea generale, è possibile assimilarla sia da alimenti di origine animale, come carne, pesce, uova, latte e formaggi, sia da quelli di origine vegetale, come il lievito, l’avocado e i legumi;
  • le principali fonti di vitamina C sono gli agrumi, i kiwi, i broccoli, i peperoni rossi, i pomodori, i cavoletti di Bruxelles, le fragole, il melone e i ribes;
  • è possibile integrare la vitamina E mangiando alimenti come cereali, frutta secca e verdure a foglia verde;
  • la vitamina K è presente principalmente in carciofi, ortaggi a foglia verde, cereali e frutta.

Quando la normale dieta non consente di assumere tutte le vitamine necessarie per rafforzare le difese immunitarie è possibile fare ricorso agli integratori. Naturalmente, per essere certi di assumere quelli di cui si necessita e conoscerne il dosaggio corretto, è preferibile rivolgersi al proprio medico di fiducia.

Attività fisica regolare

Fare attività fisica in modo regolare aiuta a mantenere l’organismo in salute e a rafforzare le difese immunitarie. Attenzione però a non eccedere, in quanto l’eccesso di esercizio fisico può stressare l’organismo e abbassarne il sistema difensivo.

Per stare bene, non è indispensabile praticare particolari sport e nemmeno andare in palestra; camminate a passo svelto, giri in bicicletta e jogging mattutino, se praticati con costanza, sono ottimi alleati del sistema immunitario.

Altri metodi per rafforzare il sistema immunitario

Tra i numerosi altri metodi che possono aiutare a rafforzare e sostenere le difese immunitarie rientrano l’eliminazione del fumo e delle bevande alcoliche e il raggiungimento del peso forma. Indispensabile inoltre dormire almeno 7 o 8 ore ogni notte, cercando di coricarsi sempre alla stessa ora.

Qui trovi tutte le offerte a prezzi bassi su Amazon