Come mantenere il peso forma a Natale

Per mantenere il peso forma in occasione delle feste di Natale, basta seguire alcune semplici regole: menu leggero, piccole porzioni, attenzione all’alcool, fare movimento, bere molta acqua

uomo fa ginnastica per mantenere il peso forma a Natale
Foto Shutterstock | Studio Romantic

Articolo aggiornato il 19 Novembre 2023

Mantenere il peso forma a Natale può essere complicato. Ovviamente il motivo è semplice, e non occorre nemmeno spiegarlo. Infatti per le feste natalizie capita di mangiare più del solito e la linea è messa a rischio. Serve fare la dieta dopo le feste di Natale? Dipende, sicuramente ci sono alcuni ”segreti” per rimettersi in forma dopo le feste di Natale e Capodanno che vale la pena conoscere. Ma anche mettere in pratica! In sostanza, però, smaltire quei chili di troppo messi su con cenoni e pranzetti a volte costa molta fatica. Ecco perché è bene cercare di mantenere il peso forma a Natale piuttosto che correre ai ripari, dopo. Ecco alcuni consigli su come fare.

Mantenere il peso forma a Natale con le ricette light

Piatto di pesce broccoli e pomodori
Foto Shutterstock | sasirin pamai
Le ricette light a Natale rappresentano una possibile soluzione per evitare di accumulare troppe calorie e per riuscire a restare leggeri, nonostante si mangi molto. Quindi concedetevi un menu leggero che non contenga pietanze troppo elaborate e troppo ricche di grassi saturi e calorie. Per evitare di assumere chili in più ad ogni pasto, non fate il bis, ma soprattutto scegliete porzioni piccole.

Infatti si può trascorrere il Natale a tavola senza rinunce, magari rinunciando ad antipasti iper calorici e preferendo porzioni piccole piuttosto che porzioni grandi. Certamente questo fa la differenza! Insomma, va bene mangiare il panettone, ma che non sia una megafetta farcita con panna montata e crema al mascarpone…

Tra l’altro, scegliere alimenti magri è la carta vincente. Per il pranzo di Natale e delle festività in genere è sempre meglio portare in tavola alimenti poco grassi, come la carne bianca, il pesce azzurro e le verdure. Meglio concentrarsi sulla frutta e sui liquidi, come le tisane per depurare l’organismo. Sono queste alcune delle regole anti-abbuffata per non ingrassare a Natale.

Un altro problema è quello rappresentato dagli avanzi. Spesso infatti questi piatti ipercalorici vengono consumati tra un giorno di festa e l’altro. Allora non fate grandi quantità di cibo, cercate di consumare tutto ed eventualmente mettete in freezer. Meglio mangiare verdure tra un giorno festivo e l’altro.

Evitare l’alcol e bere molta acqua

donna che beve un bicchiere di vino rosso
Foto Pexels | Elina Sazonova
Bere molta acqua rappresenta un’altra regola essenziale per non accumulare grassi. Spesso nel corso dei pasti natalizi si ingeriscono molti zuccheri e grassi e bere tanta acqua aiuta a disintossicarsi. Bisognerebbe bere almeno 2 litri di acqua al giorno, che possono essere integrati anche da delle tisane depurative, da bere al pomeriggio o la sera. Da non dimenticare che i liquidi consentono di eliminare le tossine e di migliorare la digestione.

Per le feste ci si ritrova ad esagerare anche con il consumo di alcool, specialmente vino e spumante. In effetti quella dell’alcool è una questione a cui spesso non si pensa, perché non ci si rende conto di quante calorie possano contenere qualche bicchiere di vino e spumante.

Abolire gli spuntini ma mai rinunciare alla colazione

Dato che i pasti durante le feste di Natale sono davvero abbondanti, in questo periodo si possono anche abolire gli spuntini fuori pasto, ma attenzione a fare sempre la colazione. Tra l’altro potreste trovare utile il nostro approfondimento su cosa bisogna mangiare a colazione per dimagrire, che vi consentirà di fare delle scelte alimentari più consapevoli.

Fare movimento e sport

Ragazza sorridente che fa jogging
Foto Shutterstock | Drazen Zigic
Da non trascurare un giusto movimento, non occorre fare sport intenso e cicli infiniti di esercizi per addominali (anche se possono aiutare!). Va bene anche solo fare una passeggiata, magari per la città piena di luci e decorazioni, per smaltire le calorie accumulate.

Fare un po’ di sport è molto importante, perché aiuta a bruciare le calorie in eccesso, di cui il pandoro e il panettone sono i principali responsabili (ma non sono gli unici…). Ma non occorre per forza affaticarsi in palestra, se si è in vacanza si può prendere a noleggio una bici e fare delle pedalate di circa 20 minuti, oppure se si è in montagna, perché non approfittare per fare del trekking o una bella sciata?