Colesterolo alto, è questo il campanello d’allarme che invia il corpo: non è assolutamente da sottovalutare

Colesterolo alto sintomi
I segnali che indicano un colesterolo alto – (tantasalute.it)

Articolo aggiornato il 3 Gennaio 2024

Se hai il presentimento di avere il colesterolo alto, fai attenzioni a questi segnali. In questo modo potrai farti un’idea sullo stato della tua salute.

Seguire una dieta sana è importante durante il corso di tutta la vita, poiché se si rimane nel peso forma ci si protegge meglio da determinate patologie. I problemi di salute maggiormente diffusi quando non si segue il regime alimentare corretto sono il diabete, l’ipertensione e l’ipercolesterolemia. Nonostante si pensi che ad una certa età si debbano contrarre per forza questi problemi, in realtà lavorando verso delle giuste impostazioni nello stile di vita, il corpo durante la vecchiaia avrà più probabilità di rimanere in salute.

Il colesterolo è una sostanza grassa molto importante per il benessere del corpo, ma quando si trasforma in ipercolesterolemia iniziano ad insorgere diversi problemi. Oggi scopriremo quali sono i segnali a cui tener conto, così nel caso non si abbia tempo di fare una visita è possibile almeno cominciare a porre un’ipotesi sulla possibilità di avere il colesterolo alto. In ogni caso sarà solo il medico a poter dare una diagnosi certa, quindi non appena si avrà l’opportunità sarà necessario chiedere un parere al dottore.

I segnali a cui fare attenzione

Prima ancora di allarmarsi e autodiagnosticarsi malattie che non esistono, è bene chiedere sempre il parere del medico, soprattutto se si avvertono sintomi di cui, almeno fino a quel momento, di sapeva davvero ben poco.

colesterolo alto come capire
Come capire se il colesterolo nel sangue è alto (tantasalute.it)
  • Un primo segnale a cui fare attenzione è il formicolio e l’intorpidimento di mani e piedi. Quello che causa questo problema sono le arterie, poiché fanno scorrere meno sangue e portano a dolori articolari;
  • Anche la vista può subire delle problematiche, quando il colesterolo è in eccesso nel sangue. Attraverso delle ricerche si è scoperto che tra i sintomi principali è presente l’affaticamento alla vista. In questi casi è importante andare da un oculista che potrà vedere se sono stati arrecati danni alla vista;
  • Anche la pelle può farci capire molto sul nostro stato di salute. Nel caso di colesterolo alto cominciano ad apparire macchie sulla cute di colore giallo o scuro;
  • Inoltre può capitare che si senta un prurito eccessivo, o meglio problemi di orticaria. Quando succede ciò bisogna andare da un dermatologo che saprà comprendere la causa di queste macchie. C’è poi anche una questione mentale legata a questa patologia, infatti lo stress può aumentare e anche la difficoltà a rimanere lucidi e reattivi;
  • Un altro sintomo parecchio diffuso, ma che viene ricondotto raramente a questa patologia, è la difficoltà nella digestione di alimenti grassi. Lo stomaco si presenta pesante, c’è una fastidiosa sensazione di nausea e l’amaro in bocca. Questo perché gli alimenti ricchi di lipidi diminuiscono l’attività epatica, cioè quella del fegato portando maggiore fatica a processare il cibo.