Abbronzatura spray: cos’è, quanto dura e i centri migliori

La pelle ora si può abbronzare in modo efficace e uniforme anche a colpi di spray: la tecnica di abbronzatura spray, importata dagli Usa, ormai è radicata anche in Italia

abbronzatura spray
Foto di Zoran Zonde Stojanovski / Unsplash.com

La nuova frontiera dei centri abbronzatura, per una tintarella artificiale, ma senza rischi? E’ decisamente l’abbronzatura spray. Proprio così, l’abbronzatura spray è l’ultima invenzione tecnologica per donare alla pelle la giusta doratura, senza pericoli e senza estenuanti sessioni di sole e raggi solari. Bastano pochi minuti, gli spruzzi giusti e la tintarella è assicurata, uniforme e invidiabile.

L’abbronzatura spray: di cosa si tratta

Nessun raggio ultravioletto, solo una miscela “colorante”: è questo l’ingrediente protagonista dell’abbronzatura spray. Si tratta di una tecnica moderna, importata, come spesso succede, d’oltreoceano, dagli Stati Uniti, la patria indiscussa della tintarella perfetta.

Continua a leggere
Continua a leggere

In apposite cabine, attraverso strumenti particolari, che nebulizzano una soluzione abbronzante a base di DHA, un principio attivo (diidrossiacetone) utilizzato per realizzare la maggior parte dei prodotti autoabbronzanti disponibili in commercio, e aloe vera, la pelle si colora di un’abbronzatura ambrata, intensa e uniforme.

Artefice della magia abbronzante, a colpi di spray, è proprio questo principio attivo, il DHA, estratto dalla canna di zucchero, una sostanza atossica in grado di interagire positivamente con una proteina della pelle, la cheratina, dando vita a pigmenti colorati e regalando un’abbronzatura intensa, simile a quella garantita dai bagni di raggi solari.

Per chi e per quanto?

L’effetto tintarella spray non è eterno, anzi, il colorito uniforme della pelle dura non più di 4-6 giorni, a causa del costante ricambio cellulare dello strato superficiale della pelle.

Continua a leggere
Continua a leggere

Temporanea, ma dai risultati sorprendenti: l’abbronzatura spray è adatta a tutti, anche a chi fatica ad abbronzarsi per la scarsa produzione di melanina; non comporta rischi e non ha controindicazioni particolari. La soluzione nebulizzata è sicura al 100%, come dimostra l’approvazione data dalla FDA.

I centri migliori

Se si vuole optare per un’abbronzatura espressa, spray e senza rischi, meglio rivolgersi a centri abbronzanti specializzati, che possano vantare personale qualificato e apparecchiature certificate.

Continua a leggere

I tutto il territorio del Bel Paese, da nord a sud, esistono centri attrezzati, che offrono tutti i vantaggi delle più moderne tecnologie per l’abbronzatura spray: tra catene in franchising e centri estetici c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Continua a leggere