L’ora in cui ceni può aumentare il rischio di diabete

Un nuovo studio ha scoperto che cenare troppo tardi la sera aumenta il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2: ecco perché.

Diabete
Foto Freepik | jcomp

Le nostre abitudini alimentari hanno un enorme impatto sulla salute. Ad esempio, ciò che mangiamo può aumentare notevolmente il rischio di sviluppare malattie come il diabete di tipo 2. Ma cosa sappiamo sull’orario in cui consumiamo i nostri pasti? Un nuovo studio ha scoperto che cenare troppo tardi la sera può avere grande influenza su insulina e glicemia.

Diabete, cenare tardi aumenta il rischio

Abbiamo già visto che mangiare tardi può aumentare i livelli di colesterolo nel sangue, ma stavolta i ricercatori si sono concentrati sulla glicemia. Mantenerla entro determinati valori è importante per evitare il diabete di tipo 2, una patologia molto diffusa e particolarmente legata alle abitudini alimentari. Lo studio, condotto dagli esperti del Massachusetts General Hospital in collaborazione con quelli del Bringham and Women’s Hospital e con quelli dell’Universidad de Murcia, ha evidenziato che l’orario in cui consumiamo la cena influisce sul controllo della glicemia.

Gli studiosi hanno condotto un’esperimento su 845 adulti spagnoli abituati a mangiare piuttosto tardi la sera. Ai partecipanti è stato chiesto di digiunare per 8 ore. Poi, nel primo giorno di indagine hanno ricevuto la cena molto presto, mentre nel secondo molto tardi. Assieme al pasto, hanno bevuto anche una bevanda a base di glucosio. Tutti loro hanno infine monitorato la glicemia nell’arco delle due ore successive alla cena. I risultati dello studio, pubblicati su Diabetes Care, sono molto interessanti.

I ricercatori hanno infatti scoperto che i soggetti avevano livelli di insulina più bassi e livelli di zucchero più alti dopo il pasto consumato a tarda serata. In particolare, la differenza si è rivelata maggiore nelle persone che avevano una particolare variante genetica (ovvero l’allele G in Mtnr1b) che aumenta il rischio di insorgenza di diabete di tipo 2. Il legame tra orario della cena e glicemia sembra essere la melatonina. Mangiare tardi aumenta infatti i suoi livelli di ben 3,5 volte.

Questo studio ha portato alla luce un dato importante: per combattere il diabete (soprattutto se si è particolarmente predisposti), è fondamentale prestare attenzione all’orologio. Secondo gli esperti, sarebbe bene evitare di mangiare nelle due ore precedenti il momento di coricarsi.