Cellulite, via con l’acquagym

L'acqua gym anno dopo anno sta conquistando sempre di piu' gli italiani, e specialmente le italiane, posizionandosi ai primi posti per quanto riguarda gli sport che sono praticati per mantenersi in forma e per raggiungere la forma fisica ottimale.

L’acquagym anno dopo anno sta conquistando sempre di più gli italiani, e specialmente le italiane, posizionandosi ai primi posti per quanto riguarda gli sport che sono praticati per mantenersi in forma e per raggiungere la forma fisica ottimale.
L’acquagym e’ uno sport che si pratica in acqua, generalmente nelle piscine, con un sottofondo musicale che serve a modulare i movimenti del corpo, che sono soggetti a controllo perche’ vincolati da attrezzi e da strumenti galleggianti.
Lo scopo dell’acqua gym e’ quello di fare del movimento con un corpo esterno, che in questo caso e’ appunto l’acqua tutta intorno, che fa da resistenza, e viene praticata per rassodare e tonificare il corpo.
L’acquagym riattiva e tonifica una serie di muscoli molto varia, e aiuta a far sparire la pelle a buccia di arancia: questo genere di ginnastica e’ prodigioso, poiche’ mette in moto anche dei muscoli che generalmente non si usano mai; uno dei pregi piu’ immediati dell’acqua gym e’ che aiuta a sviluppare le capacita’ aerobiche senza far fare troppi sforzi, migliora il sistema respiratorio e aiuta ad aumentare il metabolismo anche a riposo, facendo in modo che il corpo si adatti a un consumo piu’ alto di calorie e quindi consumi di piu’, facendo non ingrassare. Di fatto invece, per quanto riguarda l’immediato consumo di calorie, con l’acquagym si lavora a rallentatore, non si brucia nell’atto della ginnastica, ma si tonifica.