La L-tiroxina dei farmaci anticellulite funziona per contrastarla

La L-tiroxina è un principio attivo contenuto nei farmaci anticellulite, in particolare nelle creme, in grado di ridurre gli inestetismi della cellulite e migliorare l'aspetto della pelle, rendendola più tonica e elastica. Se soffrite di pelle a buccia d'arancia e di ritenzione idrica, oltre ad una dieta anticellulite, potete sfruttare le proprietà di questa sostanza.

da , il

    La L-tiroxina dei farmaci anticellulite funziona per contrastarla

    Seguire una dieta anticellulite e praticare attività fisica sono le prime due strategie da mettere in atto se si soffre di ritenzione idrica e si vuole cercare di contrastare la pelle a buccia d’arancia. Tuttavia, le cause che portano alla formazione della cellulite sono diverse e non dipendono solo da uno stile di vita scorretto ma anche da alterazioni ormonali o da una predisposizione genetica. Per questo motivo, in alcuni casi è necessario associare alla dieta per la cellulite e all’attività fisica anche alcuni farmaci anticellulite. In particolare, a svolgere un’azione anticellulite è la L-tiroxina, una sostanza capace di fermare la produzione in eccesso di matrice extracellulare.

    Cos’è la l-tiroxina

    La levotiroxina o L-tiroxina è una sostanza sintetica analoga all’ormone T4, prodotto fisiologicamente dall’organismo. Questa sostanza viene usata nella terapia ormonale in caso di ipotiroidismo, condizione in cui l’attività della tiroide è ridotta e si rivela quindi necessario integrare la carenza di tiroxina.

    La l-tiroxina viene utilizzata anche per eliminare la cellulite, infatti il suo utilizzo topico, sotto forma di crema, sembra in grado di contrastare con efficacia la pelle a buccia d’arancia.

    Trattandosi di un ormone il suo utilizzo deve sempre esser concordato con uno specialista, quindi assumete i farmaci anticellulite o le creme contenenti questa sostanza solo dopo esservi sottoposte a visita medica.

    La L-tiroxina è efficace contro la cellulite perché riesce ad attivare i processi di lipolisi e a ridurre la ritenzione idrica; solitamente si trova associata all’escina, una sostanza contenuta nell’ippocastano che riesce a migliorare la microcircolazione.

    L- tiroxina: controindicazioni

    Le controindicazioni relative a questa sostanza riguardano principalmente l’assunzione di questo ormone per via orale e non il suo uso topico, perchè quando si usa la L-tiroxina sotto forma di crema il principio attivo rimane localizzato nella zona di trattamento.

    In ogni caso è bene consultarsi con un medico prima di iniziare ad utilizzare qualsiasi farmaco contenente ormoni, anche nel caso di farmaco anticellulite. Trattandosi di un ormone è necessario essere certi che l’assunzione non provochi effetti collaterali o indesiderati. Sicuramente la l-tiroxina è sconsigliata durante la gravidanza e l’allattamento.

    Photo by Dmytro Flisak/Shutterstock.com