Calvizie: le ultime novità nelle cure

Caduta capelli

1. Cellule staminali

Staminali

L’istituto di ricerca statunitense “Sanford-Burnham Medical Research Institute” ha, di recente, scoperto che le cellule staminali sono in grado di far crescere i capelli: le sperimentazioni sono state effettuate sui topi e pare mettano fine alle calvizie e ai trapianti di capelli. Naturalmente, i topi sono ben diversi dagli esseri umani, per cui non si è ancora certi della riuscita sulla razza umana. La scoperta è stata pubblicata sulla rivista scientifica “Plos One” e potrebbe rappresentare una svolta nella lotta alla caduta dei capelli.