Blocco renale: sintomi, cause e rimedi

blocco renale sintomi cause rimedi

Cause

Il blocco renale può essere causato da un calo improvviso dell’afflusso di sangue ai reni, che si può verificare in caso di una perdita di sangue abbondante. Un’altra causa consiste in una condizione che impedisce la fuoriuscita dell’urina dai reni. Inoltre il blocco renale si può verificare per un danno dovuto ad alcuni farmaci, come degli antipertensivi (ACE-inibitori), alcuni antibiotici (la streptomicina e la gentamicina), degli antinfiammatori (naprossene e ibuprofene) e i coloranti che vengono usati per effettuare delle radiografie. Alla base del problema possono esserci delle malattie della prostata, i calcoli renali o la presenza di un tumore. Nei bambini la condizione si può verificare per difetti congeniti dell’apparato urinario.

Fattori di rischio

Esistono anche dei fattori di rischio che possono favorire la comparsa del problema. Quest’ultimo è più frequente negli anziani, nei pazienti con malattie renali ed epatiche, diabete, obesità, insufficienza cardiaca e ipertensione, in persone che hanno subito un intervento chirurgico al cuore o allo stomaco.