Birra Blu, i benefici di questa bevanda dall’aspetto magico

Sembra uscire direttamente da un film fantasy, ma esiste davvero: ecco cos'è la Birra Blu, quali sono i suoi benefici e perché tutti la vogliono assaggiare.

Spillatore di birra
Foto Freepik | photoangel

Ne abbiamo viste di chiare e di scure, ma azzurre davvero mai: la Birra Blu è una realtà, e a dir la verità è già sul mercato da diversi anni. Tuttavia, prima di arrivare anche da noi ci ha messo un po’ di tempo. Ora è richiestissima, e tutti la vogliono assaggiare. “Colpa” dell’inevitabile curiosità di cui in fondo anche noi soffriamo, e che ci spinge a provare cose sempre nuove. Ma è anche la sua reputazione ad attirarci. Pare infatti che abbia notevoli proprietà per l’organismo.

Birra Blu, tutte le sue proprietà

Partiamo dal presupposto che si tratta pur sempre di una bevanda alcolica: nonostante la sua bassa gradazione (si aggira tra il 4,5% e il 5%), dovrebbe essere consumata con moderazione ed evitata in particolari casi. Ma se non siete in gravidanza o in allattamento e se non dovete mettervi alla guida, perché non concedervi un sorso di questa prelibatezza? La Birra Blu è un’invenzione tutta giapponese, dove viene prodotta in modo alquanto peculiare. Innanzitutto si utilizza solo l’acqua ottenuta dallo scioglimento degli iceberg.

Ma la sua caratteristica principale è l’aggiunta di alga spirulina, che le dona una sfumatura azzurra. Questa alga è molto apprezzata per le sue proprietà benefiche, ed è ormai considerato un vero e proprio integratore. È un’ottima fonte di vitamina B12, solitamente presente solo in cibi di origine animale, e secondo diversi studi svolgerebbe una lunga serie di azioni sull’organismo. Ad esempio, potrebbe essere utile per combattere le malattie croniche e per proteggere il fegato. Ma anche per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue e addirittura per dimagrire.

Tutte queste proprietà passano ovviamente anche nella Birra Blu, seppur in quantità ridotte. Ecco perché questa bevanda è diventata un vero must tra chi cerca qualcosa di leggero e salutare, al posto del classico boccale di birra. Certo, il suo sapore non è quello tradizionale: per molti, almeno ad un primo assaggio, potrebbe non essere gradevole. Ma è pur sempre un modo per scoprire qualcosa di diverso dal solito.