Attività fisica: come fare sport con il freddo

Fare sport in inverno è importante per la salute e per il benessere: ecco alcuni consigli utili per praticare attività fisica anche nei mesi più freddi

Foto Shutterstock | di Zoran Zeremski

L’attività fisica, anche in inverno, è importante. Ma come fare sport anche con il freddo? Man mano che le giornate divengono meno calde la voglia di dedicarsi al movimento, soprattutto all’aria aperta, cala in maniera significativa. Per continuare a fare attività fisica, infatti, occorre mettere in pratica il rispetto di alcune regole fondamentali, che aiutano a mantenersi attivi anche in presenza di temperature non proprio ideali. Ecco, quindi, alcuni consigli utili su come fare sport anche con il freddo senza lasciarsi intimorire dalle basse temperature.

L’abbigliamento adatto e i falsi miti legati allo sport con il freddo

Per prima cosa è bene sfatare i falsi miti relativi alla salute. In molti, infatti, pensano che l’aria fredda faccia male ai polmoni, aumentando il rischio di incorrere nell’asma e nella bronchite. In realtà gli esperti assicurano che l’aria che arriva ai polmoni dopo aver assunto la temperatura corporea evitando così di correre rischi. Inoltre ciò che mette a rischio il corpo umano non è l’aria fredda, ma quella umida. Ecco perché tale rischio c’è sia in estate che in inverno. Un’altra questione importante è quella dell’abbigliamento da usare per fare sport con il freddo. Si dovrebbe badare a non coprirsi molto: per questo è opportuno vestirsi a strati e ricorrere a tessuti in grado di fare in modo che il sudore venga portato all’esterno non creando forme di umidità.

Cosa mangiare per recuperare energie dopo l’attività fisica

Un ruolo molto importante, poi, lo assume anche il cibo ingerito sia prima che dopo l’attività fisica. Anche l’alimentazione è importante, infatti, per difendersi dal freddo e farlo seguendo la dieta giusta è fondamentale . In questo senso è bene seguire una dieta varia, con pasti ben distribuiti durante la giornata. Pranzo e cena servono per recuperare ciò che si è perso reintegrando così i nutrienti e fornendo al corpo il giusto apporto di sostanze. In inverno, dopo lo sport, possono essere utili minestre di verdure e legumi. Anche le zuppe sono utili per combattere il freddo e per fornire la giusta carica di energia da spendere nell’attività fisica. Prima di dedicarsi alla pratica di uno sport, però, è bene evitare i cibi grassi, difficili da digerire e l’alcool.