Assumere alcol durante la gravidanza causa dei problemi al nascituro

L’assunzione di alcol, anche in minime quantità, durante la gravidanza, causa danni seri al nascituro come la sindrome feto alcolica, con conseguenze gravi. Vediamo insieme i motivi che devono farci escludere questi comportamenti a rischio e proteggere la salute del feto.

da , il

    Assumere alcol durante la gravidanza causa dei problemi al nascituro

    Assumere alcol durante la gravidanza può causare dei problemi, purtroppo, anche molto seri, al nascituro. I medici hanno sempre sottolineato la necessità di attenzione nell’ alimentazione, sia di cibi che di bevande, mentre si è in dolce attesa. In particolar modo, i vizi come l’alcol, il fumo, l’uso di droghe, ed una vita squilibrata causa dei seri danni al feto.

    L’abuso di alcol durante la gravidanza, anche in minima quantità, mette a rischio fertilità i nascituri di sesso maschile e può anche causare la sindrome feto alcolica, patologia riscontrata in alcuni pazienti, e con una percentuale da non sottovalutare e con tutte le sue conseguenze del caso sulla nuova nascita.

    La ricerca è stata condotta dagli studiosi dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss), in collaborazione con 7 reparti di neonatologia di diverse città. Il risultato ha registrato una serie di dati che sottolineano come nel Nord Italia ci sia una minoranza di casi dovuti all’alcol, a differenza del centro, come a Roma, che invece si è registrata una percentuale pari a 29,4% dei neonati che sono venuti a contatto con l’alcol.

    Numeri molto alti e gravi data la pericolosità e le conseguenze della sindrome feto alcolica, che provoca deficit a livello intellettuale, ritardo nella crescita, iperattività, comportamenti aggressivi e violenti durante l’adolescenza, e problemi di socializzazione. Ecco perché è necessario intervenire tempestivamente in tutti i modi possibili ed immaginabili, puntando sulla sensibilizzazione e sulle campagne di informazione, e ripetere continuamente che non va assunto alcol in gravidanza, neanche una minima quantità, per evitare di incorrere nei problemi sopra menzionati e per prevenire ogni possibile malattia.