Gli alimenti da mangiare, e quelli da evitare, quando si ha la diarrea

Hai mal di pancia? - tantasalute.it
Hai mal di pancia? – tantasalute.it

Articolo aggiornato il 4 Febbraio 2024

La diarrea è un disturbo particolarmente fastidioso per chi ne soffre, debilitando, e non poco, il nostro organismo. La diarrea può essere causata in realtà da diversi fattori, spesso anche diversi tra loro, vediamone alcuni. Esistono numerosi cause che possono generare questo disturbo, sicuramente in questa speciale lista possiamo inserire le allergie, ma anche le intossicazioni alimentari, e condizioni di salute più serie e croniche, come la sindrome dell’intestino irritabile. La dieta, per chi soffre di diarrea o di disturbi cronici, svolge un ruolo fondamentale per superare il fastidio, seguire un regime alimentare corretto, infatti, migliorerà la situazione e la vostra salute. In caso di diarrea, non a caso, alcuni alimenti possono aiutare a ripristinare il corretto funzionamento de vostro apparato digerente, mentre altri cibi possono prolungare gli episodi di diarrea ed anzi peggiorare i sintomi che ci attanagliano.

I medici, per chi soffre di tale problema, consigliano assolutamente di evitare di assumere cibi che possono irritare il nostro intestino, vediamone insieme alcuni. Quando si verificano episodi di diarrea, ciò che consigliamo ascoltando proprio le indicazioni degli esperti, è di evitare in ogni modo gli alimenti ad alto contenuto di grassi, i cibi fritti, quelli piccanti ed i condimenti pesanti, nonché patatine, caffè, e salumi. Altro dettaglio da non sottovalutare è il limitare l’assunzione di latticini e bevande gassate, questi alimenti infatti peggiorano il problema e rallentano la “guarigione” del nostro intestino.

Vi consiglio, soprattutto quando gli episodi di diarrea si prolungano nel tempo, di contattare immediatamente il vostro medico curante e di studiare insieme una cura da seguire per eliminare il problema alla radice. Molto utile è anche il consulto con un dietologo, questa figura professionale sarà in grado non solo di fornirvi una dieta sana ed equilibrata, ma anche di indicarvi i cibi da assumere per evitare che il problema si manifesti in futuro.  Ma vediamo meglio in seguito i cibi da mangiare e da evitare quando si soffre di diarrea.

donna dolore addominale diarrea
Cosa fare per rimediare alla diarrea e non peggiorare la situazione (Tantasalute.it)

I cibi che aiutano a migliorare la nostra condizione

Indicativamente a chi soffre di diarrea viene consigliata una specifica dieta detta BRAT, termine anglosassone che sta ad indicare una dieta equilibrata che non presenta grassi pericolosi per il vostro intestino. Di solito si assumono, infatti, banane, riso bianco, mele, toast con pane in cassetta, ecc. Gli alimenti appena indicati contengono poche calorie e non infiammeranno il vostro intestino, aiutandovi ad eliminare gli episodi di diarrea. Le banane, ad esempio, sono frutti ricchi di potassio, che, oltre a fornirvi una ottima dose di energia, alleviano le infiammazioni intestinali ed aiutano anche a rendere le feci più solide e dense. Anche le mele in queste situazioni sono molto utili, grazie alla vitamina C ed alla pectina che contendono migliorano in generale la salute del vostro corpo e non irritano in nessun modo l’intestino.

La dieta BRAT sia chiaro, non deve essere seguita per troppo tempo perché non garantisce un adeguato apporto nutrizionale al corpo umano, ma è davvero utili quando si soffre di diarrea. Altri cibi che possono essere utili sono gli yogurt, rigorosamente senza zucchero, ed anche delle zuppe, senza esagerare con le spezie, oltre che patate al forno o bollite.

I cibi da evitare

Come precedentemente osservato è cruciale non assumere cibi che irritino il vostro intestino e che possono aggravare o prolungare gli episodi di diarrea. Vediamo insieme alcuni cibi da evitare per risolvere subito il problema. Tra questi sicuramente annoveriamo i latticini, che possono essere difficili da digerire, mozzarella, latte, e chi più ne ha più ne metta. Evitate anche i cibi ricchi di grassi e quelli che aumentano la produzione di gas nel nostro organismo, come i fagioli.

Da evitare assolutamente sono anche i cibi piccanti e quelli eccessivamente zuccherati, come le comunissime bibite gassate, che peggiorano la salute del vostro intestino, ed i cibi fritti. Quando le cose cominciano a migliorare non ricominciate subito ad assumere tali alimenti, e preferite un buon brodo di pollo, cracker o mele. Ricordiamo inoltre che durante la diarrea si perdono molti liquidi, è dunque fondamentale restare ben idratati, assumete molta acqua, ma anche del tè non eccessivamente zuccherato.

coliche renali cosa sapere
Idratarsi è necessario per fare prevenzione Tantasalute.it

I principali trattamenti utilizzati per affrontare la diarrea

Quando la diarrea è grave o persistente, potrebbe essere necessario consultare il proprio medico di fiducia. Lo specialista nei casi più gravi potrebbe anche chiedere di effettuare dei test che servono a scoprire la causa generante del problema. Inizialmente le cure sono molto semplici e leggere, ma se non si notano miglioramenti i medici potrebbero anche prescrivere degli antibiotici e probiotici, utili a ripristinare il corretto funzionamento dell’intestino.

Nella stragrande maggioranza dei casi è possibile superare questo problema in casa, modificando la propria dieta, assumendo più liquidi, e magari con qualche banale farmaco da banco. Solo in rare occasioni sarà necessario un ricovero in ospedale, in ogni caso, quando la diarrea dura per molti giorni, è molto importante contattare il proprio medico di fiducia.