Acido urico alto: cause, sintomi, dieta e rimedi

natinali 1024x768

I sintomi

La presenza di valori elevati di acido urico spesso implica la comparsa di sintomi che possono essere utili per la formulazione di una diagnosi corretta. Dolori articolari, ipertensione, coliche renali e forte prurito possono essere campanelli d’allarme se associati ad esami clinici positivi, laddove si riscontrino anche livelli alti di colesterolo, ferritina e ves. Le principali conseguenze di un’elevata e costante presenza di acido urico nell’organismo sono la gotta, problemi renali, patologie cardiovascolari e l’insorgere del diabete, malattia raddoppiata negli ultimi trent’anni.