Acido folico: posologia, alimenti che lo contengono e controindicazioni

L'acido folico è una sostanza fondamentale per il benessere dell'organismo: partecipa a numerose funzioni necessarie al benessere e alla salute, ad esempio a livello cardiovascolare. La vitamina B9 può essere assunta sia con integratori, ma anche e soprattutto tramite alimenti ricchi di acido folico come verdura a foglia verde, frutta e carne. Scopriamo quanto e come assumere l'acido folico e le sue eventuali controindicazioni

alimenti ricchi di acido folico
Foto di Oksana_Slepko / Shutterstock.com

Gli alimenti che contengono acido folico sono fondamentali per il benessere; è importante conoscere anche la posologia e le controindicazioni legate a questa sostanza, per avere un quadro completo sulla vitamina B9. L’acido folico fa parte dei folati ed è una vitamina del gruppo B, che interviene in molte importanti funzioni all’interno dell’organismo. Si rivela essenziale nella sintesi degli aminoacidi, del DNA, dell’RNA e nella formazione dei globuli rossi; interviene nell’equilibrio del sistema nervoso e nella prevenzione del rischio cardiovascolare e della caduta dei capelli. Ecco perché non dovrebbe mai mancare. Anche se una parte viene prodotta dalla flora batterica intestinale, è essenziale anche aumentarne la quantità a disposizione del corpo per mezzo della dieta, scegliendo gli alimenti ricchi di acido folico come verdure a foglia verde, carne e legumi. Scopriamo i cibi migliori con la vitamina B9 da inserire subito nella nostra alimentazione.