5 consigli per prevenire la cistite in inverno

Autunno e inverno sono le stagioni più favorevoli per la cistite. I batteri sono il fattore scatenante dell'infezione dell'uretra e sfortunatamente è particolarmente facile per loro entrare nella vescica e scatenare l'infiammazione durante la stagione fredda. Ecco come prevenirla.

Ragazza che si sbottona i jeans
prevenire cistite Foto Pexels | Карина Каржавина

Autunno e inverno sono le stagioni più favorevoli per la cistite. Forse conosciamo già i sintomi: ci fa male l’addome, ci sembra di dover correre costantemente in bagno, e proviamo dolore durante la minzione. I batteri sono il fattore scatenante dell’infezione dell’uretra e sfortunatamente è particolarmente facile per loro entrare nella vescica e scatenare l’infiammazione durante la stagione fredda. La ragione di ciò è il sistema immunitario del nostro corpo, che funziona meno bene quando la temperatura scende.

Come prevenire la cistite in inverno

Donna in slip sul letto
consigli per prevenire cistite
Foto Pexels | Gantas Vaičiulėnas

1. Preferisci cibi antinfiammatori
Con una dieta ricca di vitamine rafforzi il tuo sistema immunitario più volte al giorno. Scegli consapevolmente cibi probiotici. Questi includono, ad esempio, succhi appena spremuti di frutti di bosco. Anche yogurt, ayran o kefir aiutano a sostenere le difese dell’organismo. Puoi anche assumere preparati probiotici a base di mirtilli rossi per prevenire le infezioni.

Ad esempio, le foglie di ortica, verga d’oro o foglie di uva ursina hanno un effetto antinfiammatorio .

2. Bere regolarmente e svuotare la vescica
Dovresti bere molto per prevenirla. Questo risciacqua bene la vescica, rendendo più difficile l’insediamento degli agenti patogeni. L’acqua e il tè non zuccherato sono le bevande migliori. Evita caffè e alcool, invece, perché irritano anche la vescica.

Anche quando sei in buona salute, vai regolarmente in bagno, non solo quando senti una forte pressione. Quando urinate, non sedetevi curvi, ma dritti. Altrimenti, la vescica potrebbe non svuotarsi completamente.

3. Preferisci l’igiene intima naturale
Non esagerare con la pulizia intima. Lavarsi con acqua calda una volta al giorno è sufficiente. Fai a meno di spray o creme intime, incluso il sapone. Gli additivi chimici possono seccare le mucose. Questo irrita la pelle e la rende più suscettibile alle malattie.

Usa materiali naturali anche per la tua biancheria intima. Il cotone è l’ideale perché può essere lavato a 60 gradi ed uccidere i germi.

4. Sesso e contraccezione
I preservativi sono il metodo più adatto per proteggersi durante i rapporti sessuali, sia per la contraccezione che per evitare la cistite. Se non usi il preservativo, vai in bagno il prima possibile dopo il rapporto per eliminare eventuali germi dalla vescica. I contraccettivi chimici dovrebbero essere evitati perché possono aumentare l’infezione della vescica, così come gli anelli vaginali e i diaframmi.

5. Profilassi medica contro la cistite
Per prevenire un’infezione della vescica, puoi assumere preparati naturali a base di D-mannosio. Il D-mannosio è un tipo di zucchero che, a differenza del glucosio, non viene metabolizzato ma viene escreto nelle urine.

Una volta nella vescica, il D-mannosio si lega ai batteri che causano la cistite e li espelle dal corpo. Invece, in caso di infezioni ricorrenti delle vie urinarie, si raccomanda l’uso profilattico di antibiotici, soprattutto per le donne in gravidanza. La vaccinazione è anche un’opzione per la cistite cronica.