3 segreti per dimagrire con la curcuma: l’unica spezia al mondo con cui è possibile

Curcuma dimagrire
Curcuma nella dieta, come funziona (tantasalute.it)

La curcuma è uno dei prodotti naturali migliori quando si parla della dieta: questa spezia infatti ha dei benefici incredibili per la salute e per favorire il dimagrimento. 

In previsione della prova costume, sono tantissime quelle persone che stanno cercando di mettersi in forma. Non tutti, però, sanno che esiste una ‘particolare’ spezia che ha tantissimi benefici e, soprattutto, è in grado di far veramente dimagrire grazie ad un’assunzione controllata nel tempo.

La curcuma, quindi, è un vero toccasana che, se assunto con regolarità, ha grandi potenzialità e può essere persino stimolante in cucina per piatti gustosi e ricchi al tempo stesso. Scopriamo insieme tutti i suoi benefici.

Dimagrire con la curcuma: i benefici

La curcuma è un valido alleato nella dieta. E lo è non solo perché permette di combattere le cellule che aiutano i depositi di grasso, ma anche perché stimola la leptina, ormone della sazietà, aiutando ad avere meno fame. Indispensabile per stimolare il sistema circolatorio e linfatico, la spezia aiuta l’organismo ad eliminare le scorie e i residui troppo complessi da espellere. Ed, infine, limita i picchi glicemici, facilita l’assunzione dei cibi e scongiura problemi che alla lunga possono degenerare in vere e proprie patologie.

benefici curcuma
Benefici della curcuma: quali sono tutti (tantasalute.it)

La curcuma è l’unica spezia al mondo che ha ricevuto un riscontro effettivo da parte del mondo scientifico. Non si tratta, quindi, di un rimedio della nonna, ma di qualcosa che ha subito una validazione nel corso degli anni in seguito a diversi studi.

I benefici della curcuma, da come si può chiaramente comprendere, sono piuttosto immensi. Questo, però, non vuol dire che possa essere utilizzata in ciascuna circostanza. Per ottenere dei reali benefici dal suo utilizzo, infatti, occorrono determinate caratteristiche:

  • In primo luogo è importante abbinare la curcuma al pepe nero per far scattare il principio secondo cui è in grado di bruciare i grassi. Basta un bilancio di 1 a 100 per ottenere l’effetto desiderato, questo perché il pepe nero aumenta l’assorbimento intestinale di ben duemila volte, rendendo massimizzata l’efficienza della spezia;
  • La seconda regola è di abbinare la curcuma ad un prodotto grasso nel piatto come l’olio extravergine di oliva;
  • La terza regola è non superare le dosi consigliate di 5 grammi giornalieri perché si rischiano problemi intestinali. Seppure indispensabile, la curcuma tende ad irritare l’apparato gastrointestinale. Questo vuol dire che chi ha problemi di stomaco o di colon irritabile deve comunque usarla con moderazione.

Per far funzionare la curcuma non servono quantitativi enormi ma un pizzico in ogni ricetta. Quindi, prima di procedere, è importante capire come introdurla al meglio nella propria dieta.

Qui trovi tutte le offerte a prezzi bassi su Amazon