NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Tumore al fegato

Il tumore al fegato ha origine da cellule interne dell'organo, che vengono chiamate epatociti. Si parla generalmente di carcinoma epatocellulare, con una tendenza di queste masse a diffondersi alle ossa e a coinvolgere i polmoni. Generalmente il tumore al fegato può essere definito come secondario, cioè deriva da neoplasie che nascono in altre parti del corpo. Per decidere se è possibile rimuoverlo chirurgicamente, il medico effettua una definizione del grado di malignità e di espansione della massa.

La radioterapia interna efficace per combattere il tumore al fegato

08 Lug 2011 La radioterapia interna è efficace per combattere il tumore al fegato. Questo è il risultato di uno studio che ha coinvolto tre Paesi europei: Italia, Germania e Spagna.

Tumore fegato: nuova chirurgia più conservativa

23 Set 2010 Ora anche alcune lesioni tumorali epatiche prima intoccabili possono essere rimosse chirurgicamente con il bisturi.

Epatite: occorrono interventi mirati e maggiori risorse

20 Mag 2010 Quando parliamo di Aids, ricordando una malattia infettiva che fino ad un decennio fa era considerata la peste del secolo, anche se oggi siamo indotti a minimizzarla, a volte sbagliando, non dimentichiamo che ci riferiamo ad una pandemia fra quelle ritenute più gravi dell’umanità, eppure c’è

Tumore al fegato: nuova terapia di successo

16 Giu 2009 Se tale procedura dovesse superare l’ambito ancora sperimentale che ancora la riguarda assumendo quella di normale prassi terapeutica, non potremmo certo affermare, trionfanti, che il tumore al fegato abbia i giorni contati, ma potremmo sicuramente affermare che molti casi di neoplasia epatica pot

Epatite B: troppi morti ancora, eppure le cure esistono

25 Apr 2009 L’epatite B, nonostante i tanti passi avanti fatti dalla ricerca scientifica, fa eccome le sue vittime, intanto sono ben 700 mila i portatori della malattia e 57 le persone che ogni giorno perdono la vita nel nostro Paese per gli esiti della malattia che resta ancora tanto sottovalutata al punto c

Tumore al fegato: il Sorafenib prossimo alla registrazione e all’utilizzo su larga scala

26 Nov 2008 Siamo all’alba di una nuova epoca in termini di aspettative e migliorate condizioni qualitativamente parlando, di vita per chi ha la sfortuna di doversi confrontare con una qualsiasi neoplasia, un cammino questo che ha visto il raggiungimento degli obiettivi che il progresso scientifico si è via,

Biotec su seno e su colon contro il cancro

26 Giu 2008 Le biotecnologie fanno spesso notizia di se', in fatto di farmacologia, e come abbiamo anticipato tra le righe di questo blog non troppo tempo fa, quello che adesso succede nel ramo della farmacologia anticancro, e' che i farmaci biologici di nuova generazione stanno vivendo un momento d'oro.

Cancro al seno: imputata una bottiglietta d’acqua lasciata in auto

17 Apr 2008 La notiziìa è di quelle che ci fanno pensare e allarmare al contempo, ovvero, può una bottiglietta di plastica contenente una qualsiasi bevanda lasciata in auto per un qualche periodo di tempo rivelarsi fatale e, addirittura, essa stessa imputata di provocare un cancro mammario come emerso da una

Tumore al fegato: la termoablazione

17 Mar 2008 Il tumore al fegato e' considerato uno dei piu' rari, almeno in Europa, e in Italia colpisce 7000 persone all'anno, causandone nella maggioranza dei casi il decesso, a causa della sua piu' pericolosa caratteristica: la silenziosita'.

Tumore al fegato: nuove possibilità diagnostiche e terapeutiche

20 Set 2007 Si aprono nuovi spiragli diagnostici e, conseguentemente di cura, per i malati di cancro al fegato e cirrosi epatica, lo riferisce il CNR di Roma, in uno studio pubblicato sul World Journal of Gastroenterology.

Un nuovo farmaco per il tumore al fegato

14 Lug 2007 Si chiama Sorafenib il farmaco in grado di contrastare il carcinoma epatocellulare avanzato, conosciuto anche come tumore primario del fegato, che fin’adesso conduceva il paziente di fronte all’unica alternativa che aveva, il trapianto di fegato.

Pagina 1 di 1