NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Trombosi

La trombosi è costituita dalla formazione di trombi all'interno dei vasi sanguigni. Ne consegue un ostacolo alla normale circolazione del sangue. Possiamo distinguere una trombosi arteriosa da una venosa, in base al tipo di vaso coinvolto. Le trombosi venose interessano specialmente gli arti inferiori. Fra le trombosi venose sono comprese le flebotrombosi e la trombosi venosa profonda. La complicazione più grave è rappresentata dall'embolia trombotica, quando il trombo si stacca dalla parete di un vaso e va in un'altra regione dell'organismo.

Trombosi venosa: sintomi, cause e rimedi

12 Ago 2015 Trombosi venosa: quali i sintomi, le cause e i rimedi? Si tratta di una patologia che provoca la formazione di un trombo, un coagulo di sangue in una o in più vene dell’organismo. Solitamente il problema si manifesta nelle gambe.

Tromboflebite: cause, sintomi e cura

03 Gen 2014 La tromboflebite è determinata da un trombo che ostruisce una o più vene. Di solito ricorre negli arti inferiori e può essere sia superficiale che profonda.

Trombosi polmonare: sintomi, cause, conseguenze e cura

11 Ott 2013 La trombosi polmonare indica l’ostruzione di una o più arterie polmonari. Tutto ciò è determinato da coaguli di sangue, che arrivano nei polmoni da altre parti del corpo. Le cause possono essere diverse.

Trombosi cerebrale: cause, sintomi e conseguenze

19 Set 2013 La trombosi cerebrale consiste nell’occlusione di un’arteria nel cervello. Il tutto è provocato in genere dall’arteriosclerosi, anche se le cause che stanno alla base del problema sono tante.

Trombosi: tipologie, sintomi, cause e cure

05 Set 2013 La trombosi consiste nella formazione di un coagulo di sangue all’interno di un vaso sanguigno. Il trombo, che è formato da globuli rossi, bianchi, fibrina e piastrine, si può formare in qualsiasi parte del sistema circolatorio e può ostruire il vaso, non permettendo al sangue di affluire.

Le nuove pillole contraccettive aumentano il rischio di trombosi

03 Nov 2011 Il rischio di trombosi aumenta con l’assunzione delle nuove pillole contraccettive, rispetto a quelle vecchie. I farmaci di nuova generazione, secondo delle ricerche danesi, provocano la formazione di coaguli di sangue nel sistema venoso.

Salute: nuovo farmaco contro la fibrillazione atriale

23 Feb 2011 Per i pazienti affetti da fibrillazione atriale, è in arrivo, un probabile nuovo farmaco. Questa nuova sostanza è diretta per una specifica classe di pazienti: chi non può assumere il warfarin (farmaco anticoagulante cumarinico), è in terapia con l’aspirina (acido acetilsalicilico).

Ictus: farmaco per limitare i danni al cervello

26 Nov 2010 In caso di ictus un farmaco già conosciuto potrebbe essere utile per limitare i danni al cervello. Dopo un ictus è infatti molto importante puntare sulla reattività delle cellule cerebrali.

Salute: si cercano nuove cure per la trombosi

10 Lug 2010 Ogni anno sono circa 400 mila le morti o le gravi invalidità legate a malattie trombotiche, cioè connesse alla formazione di trombi che bloccano la circolazione sanguigna: circa 200 mila per infarto, 150 mila per ictus e 50 mila per trombosi venosa profonda.

Lo smog aumenta il rischio trombosi

08 Lug 2010 L'aria intrisa di polveri sottili, di smog non è sicuramente un toccasana per la salute in generale, ma tra le vittime dell'inquinamento atmosferico non ci sono solo bronchi e polmoni, anche la circolazione sanguigna potrebbe correre pericoli seri.

Trombosi: solo due euro per la ricerca

20 Apr 2010 La trombosi è un evento patologico grave, anche se a volte si riesce a fronteggiarlo per tempo, ma sono i dati a farci accapponare la pelle; ovvero, 600 mila persone colpite in Italia, il 20% delle quali muore a causa di infarti o ictus, un problema non del tutto irrisolvibile, stante il fatto che

Sindrome da Classe economica: attenzione ai viaggi low cost

25 Ott 2009 Sarà comodo per il portafoglio un viaggio low cost in aereo, ma non è detto che lo sia per le gambe, costrette insieme al resto del corpo in spazi angusti a volte per diverse ore e tutto ciò per ubbidire a quella legge economica che “impone” alle Compagnie aeree che vogliono fare profitto non

Anca: più sicuro l’intervento di sostituzione

13 Lug 2009 Si sa bene il rischio cui si va incontro dopo un intervento di sostituzione dell’anca, ma non è il solo, dove l’alea di una tromboflebite è alta anche per effetto dell’immobilità del paziente nel decorso post operatorio.

Eparina adulterata: l’Aifa tranquillizza gli italiani

25 Apr 2008 Attenzione agli allarmismi ingiustificati, come quelli relativi all’eparina che conteneva condroitin solfato supersolfatato secondo una notizia pubblicata sul New York Times a seguito di un comunicato diramato dalla FDA statunitense.

Inquinamento, aumentano i rischi di ischemia e trombosi

13 Nov 2007 Una ricerca, pubblicata dal The New England Journal of Medicine sostiene che le inalazioni dei gas di scarico, soprattutto di quelli dei motori diesel, sia particolarmente nociva e si manifesti avversa al sistema circolatorio, aumentando i rischi di Ischemia e Trombosi.

Pagina 1 di 1