Aritmia cardiaca

L'aritmia cardiaca è un problema che può manifestarsi sia occasionalmente che in modo cronico. In entrambi i casi è sempre consigliabile indagarne le fonti. In questa sezione scoprirete tutte le possibili cause, i metodi diagnostici e le terapie per questo disturbo. Vedremo i casi in cui non bisogna preoccuparsi ma anche le situazioni o i sintomi che devono destare qualche preoccupazione: tutte le novità in ambito medico scientifico utili a risolvere il problema e ad aiutare chi ne soffre.

Aritmia: cos’è, sintomi e cause

22 Giu 2016 Cos'è l'aritmia? Quali sono i suoi sintomi? Questa anomalia del battito del cuore può avere diverse cause, che vanno individuate il prima possibile per poter guarire.

Aritmie: ora si potranno curare grazie ad un robot

09 Lug 2012 Le aritmie cardiache, come la fibrillazione atriale, potranno essere curate grazie ad un robot. Quest’ultimo è già in uso in cinque centri italiani ed ha permesso di curare, sino ad ora, circa duemila pazienti (inoltre è convenzionato con il Sistema Sanitario Nazionale).

Affrontare un infarto con l’aiuto del giubbotto salvacuore

13 Gen 2012 Nel caso in cui ci trovassimo di fronte ad un infarto, ricordiamoci che possiamo affrontare meglio la situazione attraverso l'aiuto del giubbotto salvacuore.

Lo svenimento è diffuso tra i giovani, e non sempre è grave

06 Nov 2011 Tra i giovani, secondo gli studi, svenire è molto diffuso e molti specialisti sottolineano che non sempre è grave.

Cuore: cure non corrette per trattare le aritmie

17 Mag 2011 Un recente studio ha messo in evidenza come, le patologie a carico del cuore, ad esempio le aritmie, non vengano trattate, nella maggior parte dei casi, con le cure corrette.

Extrasistole: cura con farmaci antiaritmici

14 Mar 2011 In genere per l'extrasistole si ricorre ad una cura con farmaci antiaritmici. Le principali sostanze chimiche utilizzate in questo senso sono la chinidina, la procainamide e l’amiodarone. Non sempre comunque è necessario ricorrere a questo tipo di terapia.

Aritmie cardiache: ecco come riconoscerle

01 Mar 2011 Le aritmie cardiache possono essere riconosciute. Basta prestare attenzione a determinati segnali che provengono dal nostro corpo. Ci sono infatti specifici sintomi, ai quali si deve rivolgere la massima attenzione in vista di un intervento medico tempestivo.

Cuore: tieni sotto controllo il tuo battito cardiaco

11 Giu 2010 Sono più di un milione gli Italiani colpiti da aritmia cardiaca, cioè da un problema di alterazione del battito del cuore che va o troppo veloce (tachicardia) o troppo piano (brachicardia) o in maniera irregolare.

Cuore: linee guida per le aritmie dei bambini

23 Mag 2010 Le malattie cardiache non sono esclusivo appannaggio degli adulti, anzi possono comparire già dalla nascita: sono circa 4000 ogni anno i neonati che nascono con cardiopatie congenite che richiedono l’intervento del medico o del chirurgo per correggere eventuali difetti congeniti del cuore.

Cuore: rischio infarto per i tifosi di calcio

20 Mag 2010 La trepidante attesa dell’evento, il fiato sospeso mentre si segue il pallone che carambola pericolosamente tra i piedi della squadra avversaria, l’adrenalina che sale quando i propri beniamini sono all’attacco, l’esplosione di gioia di un gol, ma anche l’ansia del tempo che passa impietos

Aritmie cardiache: sul mercato il Dronedarone

04 Mag 2010 Un nuovo farmaco si affaccia sul mercato nella cura di diverse patologie di pertinenza cardiologica quali consideriamo, almeno nello specifico ed in relazione alla nuova molecola, le aritmie cardiache; stiamo parlando del Dronedarone.

Aritmie cardiache: per quelle congenite pronti nuovi metodi di diagnosi precoce

10 Nov 2009 Non se ne parla tanto almeno finchè qualcuno non si accorge di soffrire di una qualche aritmia cardiaca, ovvero, una frequenza ed un ritmo del cuore in qualche modo alterato. Eppure le aritmie cardiache, almeno quelle congenite, sono tutt’altro che rare, lo dimostra il dato secondo il quale su 5.

Le aritmie cardicahe: bradicardia e fibrillazione atriale, come intervenire

04 Ott 2009 Quando parliamo di malattie cardiache il pensiero va spesso all’infarto, oppure ai soffi, spesso congeniti; ma il cuore, che è una vera e propria pompa naturale nell’organismo e che è un po’ il centro dell’universo per esso, pur nella sua perfezione, a causa dell’età, oppure a fattori e

Omega 3: quanti ne occorrono per un cuore sano

13 Set 2008 Chi di noi non conosce le proprietà intrinseche degli Omega 3, grassi per lo più concentrati nella carne del pesce che oggi assurgono all’importante ruolo di custodi del cuore al punto che scienziati italiani che hanno studiato a fondo queste sostanze ritengono che le stesse sono in grado di rid

Ritiro di Silomat, il sedativo per la tosse

05 Set 2007 Il provvedimento e' stato disposto dall'AIFA, sulla base di studi condotti dalla stessa casa produttrice. Il clobutinolo, che e' presente nel farmaco, e' stato sospettato come il responsabile delle anomalie cardiache e respiratorie dei soggetti affetti da tosse che erano in cura con questo prodotto.

Pagina 1 di 1