Nei rossi: quando vanno fatti controllare (Foto)

1 di 5
    continua
    http://www.tantasalute.it/foto/nei-rossi-quando-vanno-fatti-controllare_361.html
    Nei rossi
    Nei rossi. I nei rossi sulla pelle, detti anche angiomi rubino, sono piccole dilatazioni dei capillari causate da alcuni problemi del sistema cardiovascolare. Di solito compaiono nella zona delle braccia e del petto, ma sono frequenti anche su cosce e schiena. Si tratta generalmente di tumori benigni e di semplici accumuli di cellule melanocitari che, a differenza dei nei, di solito non sono maligni. La loro evoluzione è molto graduale. Inizialmente, le dimensioni dell’angioma sono estremamente contenute, ma successivamente, possono aumentare la propria ampiezza, limitandosi di norma a circa 3-5 mm o, più raramente un centimetro. La loro comparsa è sempre silente perchè sono del tutto asintomatici, pertanto non generano prurito o fastidi particolari.

    Cause dei nei rossi

    Bisogna preoccuparsi dei nei rossi?

    Come togliere i nei rossi

    Neo rosso in rilievo