Zumba: esercizi e video per dimagrire [FOTO]

Zumba: esercizi e video per dimagrire [FOTO]

Alleniamoci al ritmo di zumba

da in Fitness
    In forma con la zumba

    Della zumba vi proponiamo degli esercizi e un video per dimagrire. Volete scatenarvi al ritmo di musiche allegre? Vi piace ballare e contemporaneamente fare ginnastica? Non c’è niente di meglio di divertirsi e allo stesso tempo perdere qualche chilo di troppo. Se volete unire le due cose, non vi resta che seguire i nostri consigli. La zumba riesce ad unire efficacemente l’attività fisica con il ballo, per questo è davvero l’ideale per chi vuole restare in forma senza dedicarsi a quei noiosi esercizi della palestra, che a volte possono davvero stressarci inutilmente.

    1. Riscaldamento

    La prima fase di una lezione di zumba consiste nel riscaldamento. Si devono fare dei saltelli leggeri e ritmati, eseguendoli per circa 6 minuti. Si può portare una gamba in avanti e l’altra indietro, mantenendo il ritmo e aiutandosi anche con le braccia e con il battito delle mani. Si possono mettere le gambe leggermente divaricate, facendo su e giù, impegnandosi in dei movimenti, che riescono a sciogliere tutti i gruppi muscolari. Contemporaneamente si possono alzare in maniera alternata prima un braccio e poi l’altro. In questa maniera il corpo si prepara ad affrontare il ritmo più forte, in cui ci si imbatte nella fase successiva.

    2. Movimenti intensi

    Nella zumba non c’è una coreografia stabilita. Chi si allena deve seguire nel modo più vicino possibile i movimenti compiuti dall’istruttore.

    La fase più intensa dell’esercizio fisico consiste nel muovere tutti i muscoli del corpo, il collo, le spalle, l’addome, i glutei, i fianchi, le gambe. Ci si può esercitare con i passi tipici di alcuni balli latino-americani, come la salsa o il merengue. Questi esercizi servono anche per dimagrire i fianchi.

    3. Defaticamento

    A questa fase ci si dedica per 5 minuti circa. Si comincia a diminuire progressivamente l’intensità dei movimenti e in questo modo il battito cardiaco e il respiro possono tornare alle loro normali condizioni. Anche in questo caso si possono fare dei saltelli ritmati, incrociando le gambe o muovendosi su se stessi.

    4. Stretching

    Si conclude la lezione di zumba con degli esercizi appositi di stretching, magari da fare soltanto per qualche minuto, in modo da distendere i muscoli e rilassarli ed evitare i piccoli dolori che si possono far sentire il giorno dopo. Si possono incrociare le mani e distendere le braccia, si possono compiere delle rotazioni con il collo, ci si può distendere a terra, sollevando leggermente il bacino e l’addome. Infine si può mettere un braccio lungo la schiena, allungandolo il più possibile. Lo stretching è molto utile per allentare le tensioni muscolari.

    503

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fitness
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI