WWF: presenta la dieta per uno stile di vita ecosostenibile

Il WWF, associazione nata per salvaguardare il nostro pianeta e tutte le creature che lo abitano, ha presentato, per avere uno stile di vita sano, una dieta ecosostenibile

da , il

    wwf dieta ecosostenibile

    Il consiglio continuo dei medici è quello di seguire uno stile di vita sano, iniziando dalla dieta; il WWF consiglia un regime alimentare sano ed ecosostenibile, per aiutare, contemporaneamente, anche il nostro pianeta. Seguendo qualche piccolo consiglio, infatti, è possibile associare l’aiuto per il nostro pianeta e controllare la nostra salute. Ecco perché il WWF, associazione importantissima a livello mondiale, parla di dieta ecosostenibile.

    Ma in cosa consiste? Il progetto si chiama Livewell Diet, e consiste in un regime alimentare sano e salutare sia per il nostro corpo sia per il pianeta in cui ci troviamo. Il consiglio è di mangiare i prodotti a noi più vicini possibile, senza dover ordinare e farci portare alimenti che arrivano da troppo lontano (costi elevati per noi e effetti negativi sul pianeta). Sarebbe meglio alimentarsi con la frutta di stagione, con maggiore quantità di verdure e di legumi, e ridurre il contenuto di carne.

    Infatti, a proposito della carne, secondo gli studiosi della Aberdeen University, bisognerebbe consumare al massimo 10 Kg di carne all’anno per aiutare sia il pianeta sia il nostro organismo. Secondo le statistiche, in Europa, se ne consumano circa 80 Kg all’anno; con un costo e una spesa di risorse, per poter nutrire gli animali e poter fornire una tale quantità, veramente elevato. Insomma, secondo il WWF, per salvaguardare il nostro corpo e il pianeta dobbiamo iniziare a fare dei piccoli sacrifici alimentari.