Vomito: trattamento pediatrico

Vomito: trattamento pediatrico

Il trattamento farmacologico del vomito dei bambini in età pediatrica è da valutarsi caso per caso, l'espressione è dell'AIFA, che si è curata di osservare le conseguenze del trattamento stesso, valutando che l'impatto sul bambino è maggiore che il beneficio nella buona parte dei casi

da in AIFA, Bambini, Farmaci, Reflusso gastroesofageo, Vomito
Ultimo aggiornamento:

    Associazione Culturale Pediatri

    L’Associazione culturale dei pediatri ha fornito delle linee – guida per il trattamento del vomito nei bambini. Si tratta della valutazione del principio attivo Metoclopramide e del Domperidone, usati per il trattamento terapeutico del vomito, della gastroenterite e del reflusso gastroesofageo.

    L’Agenzia del Farmaco AIFA ha rivisto i dati relativi alla efficacia di questi farmaci, valutando anche l’impatto degli effetti collaterali. I dati analizzati sono stati estratti dai feed-back dei pazienti e dagli stati terapeutici dei bambini in trattamento.

    Secondo il risultato i due farmaci: Metoclopramide e Domperidone sono poco efficaci e le reazioni avverse diffuse. Da qui la conclusione che il rischio nell’assunzione è alto.

    Non sempre allora l’Antiemetico è da prescrivere, su questo dovrà decidere il pediatra, nonostante siano da effettuarsi ulteriori valutazioni in merito.

    Fonte: Associazione Culturale Pediatri (ACP) – Centro per la Salute del Bambino/ONLUS CSB – Servizio di Epidemiologia, Direzione Scientifica, IRCCS Burlo Garofolo, Trieste; tratto da: Newsletter pediatrica.

    Bollettino bimestrale- Agosto-Ottobre 2007.

    Le immagini sono tratte dall’Associazione Culturale dei Pediatri

    248

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AIFABambiniFarmaciReflusso gastroesofageoVomito
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI