Vitamine: uno stop dal SANIT

Vitamine: uno stop dal SANIT

Uno stop alla dieta ultracarica di vitamine, direttamente dal SANIT, ne parla Pensiero Scientifico Editore, presente come organo ufficiale alla iniziativa

da in News Salute, Primo Piano, Sanità, Vitamine
Ultimo aggiornamento:

    SANIT

    Facile cadere nell’accusa di andare contro corrente: mentre tutti proprinano le diete estive per rimanere in forma, c’e’ qualcuno che ha dato un’occhiata a quello che succede nella realta’, ed ha scoperto che sono tante, tantissime, anzi, troppe, le persone che a causa di una dieta hanno cominciato a seguire regimi alimentari del tutto “part-time” e inadatti alla vita normale. Ultra ricchi di Vitamine, queste sconosicute.

    Ad esempio molti dolci che hanno l’aggiunta delle vitamine, come i succhi di frutta, i biscotti, le caramelle, per non parlare della quantita’ di integratori alimentari, che per una errata convinzione, la gente assume, sicura che “e’ meglio abbondare che essere carenti”, ma in fatto di vitamine non e’ per niente cosi’.

    La vitamina ha una RDA, se e’ assunta artificialmente, sotto forma di additivi vitaminici, assumerne troppa porta all’inquinamento dell’organismo, e a denunciare questa anomala situazione e’ stato il 5° Forum Internazionale per la Salute di Roma, il SANIT.

    Al SANIT si parla di diritti dell’essere umano, primo tra tutti quello alla salute, che insieme alla promozione del settore scientifico garantiscono alla medicina di raggiungere tutti e di agire curando e informando per fare prevenzione. L’obiettivo e’ quello di migliorare la vita di tutti e di ciascuno.

    Il SANIT e’ diventato negli anni il punto di incontro per tutti gli operatori sanitari a vari livelli: nato nel 2001 per condividere un percorso di rete tra gli operatori della salute, ora ha raggiunto importanza internazionale.

    Se quello che si sta concludendo in queste ore sara’ servito per coinvolgere l’opinione pubblica nei fatti della salute, smuovere gli operatori sanitari e le holding per deviare gli interessi, sociali ma anche economici, in favore dei settori richiesti, sara’ da vedere da oggi in poi.

    Di fatto sono le occasioni come questa che danno la possibilita’ di confrontarsi e riflettono una immagine lineare che suscita stima e fiducia nell’utenza, che si trova a vedere qualita’ e trasparenza. se l’anno scorso sono state quasi 20 mila le presenze, quest’anno il dato e’ incrementato, confermando il successo dell’iniziativa romana.

    All’interno dell’iniziativa e’ stato dato ampio spazio al mondo del volontariato socio – sanitario. Con molte associazioni, enti ed aziende, che hanno messo a disposizione, nei i loro servizi di consulenza e assistenza medica durante la manifestazione.

    Presente la Polizia di Stato, la Guardia di Finanza, la Croce Rossa, l’Aeronautiva Militare e i Carabinieri.

    471

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SalutePrimo PianoSanitàVitamine
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI