Vitamine: no agli integratori in esubero

Vitamine: no agli integratori in esubero

Gli integratori di vitamine sono troppo spesso stati promozionati e pubblicizzati al punto da far credere che siano sempre necessari e a tutti

da in Alimentazione, Benessere, Integratori, Vitamina B, Vitamina D
Ultimo aggiornamento:

    Integratori

    Niente integratori vitaminici, sono inutili e sono dannosi. Sarebbe questa la dichiarazione fatta da uno specilista medico nutrizionista in merito a commentare l’abitudine della maggior parte degli italiani, ma ancora di più degli stranieri dei paesi anglosassoni e americani, di integrare l’alimentazione normale con pasticche e estratti vitaminici o in bibita.

    I complessi vitaminici degli integratori, secondo Andrea Ghiselli, ricercatore dell’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e per la Nutrizione, non danno nessun effetto di ringiovanimento all’organismo.

    Nella dura ricerca del “Coocoon”che ci mantiene sempre giovani direttamente fino all’anzianità si era pensato che potesse venire d’aiuto una dieta equilibrata con integratori laddove il nostro equilibrio falla, invece no.

    La posizione in netto contrasto agli “aiutini” è stata pubblicata dal dietista sulla rivista “What’s Up”. Si tratta di un importante mensile che si rivolge principalmente ai giovani, i quali sono anche parte integrante del progetto.

    Tutta colpa delle promozioni e delle pubblicità se si è arrivati a pensare che siano sufficienti delle vitamine estratte per farci bene? Ancora da chiarire, di fatto la posizione ferma dell’Istituto precisa che l’integratore vitaminico va bene solo quando ci sia reale bisogno, quando ci siano patologie che lo richiedono e con prescrizione e dosaggio misurati e consigliati da un medico.


    Le vitamine non servono per essere più forti
    , per migliorare nel fisico, per avere più energia, le vitamine sono assunte con la nostra alimentazione o sintetizzate dall’organismo, negli integratori invece si trova la vitamina che serve se qualcosa non va nel nostro corpo, dunque se si è in salute non serve o al contrario può essere dannoso la over-quota di vitamine. Si pensi ad esempio ai casi di Vitamina del plesso B, quella che più spesso si è portati ad assumere in eccesso.

    Lo stesso non vale per i problemi per cui sono consigliate le integrazioni di Vitamina C e l’adeguata alimentazione per la sintesi della Vitamina D.

    Le immagini sono tratte dal portale commerciale di Nencinisport.it

    408

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneBenessereIntegratoriVitamina BVitamina D
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI