Vitamine: nessuna utile da sola contro l’AIDS

Vitamine: nessuna utile da sola contro l’AIDS

Vitamine

Si può curare l’AIDS con le vitamine, si può ridurre l’effetto tossico di tanti antivirali utilizzati nella cura della grave infezione con le sole vitamine? Ci hanno provato a spiegarlo un gruppo di medici africani che, pur essendo prive le loro scoperte di un adeguato supporto scientifico è stato divulgato con una vera e propria campagna pubblicitaria ritenuta ingannevole dalle stesse Autorità sudafricane.

A finire sotto inchiesta sono stati 12 medici africani rei di comportamenti pericolosi e scorretti dopo una causa intentata dal South African advocacy group Treatment Action Campaign e dall’Associazione dei Medici Sudafricani, che hanno denunciato la violazione dei regolamenti nazionali sui medicinali.

Secondo il ministro sudafricano, oltretutto, le vitamine se non sono impiegate in maniera razionale ma sottoforma di un’improbabile cura per una malattia tanto grave come l’AIDS non possono neanche essere previste come medicinali e dunque inutili se non addirittura dannose se prese in maniera incongrua per la malattia che si prefiggerebbero di debellare.

200

Leggi anche:Vitamine B: campagna di informazione in 500 farmacieVitamine: quelle del gruppo B si studiano al museoVitamine: le proprietà di alcune di esse a vantaggio dell’organismoVitamine: non migliorano il rendimento scolastico

Fonte | Medialab

Segui Tanta Salute

Lun 10/11/2008 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
19 aprile 2009 15:38

ma va la bugiardi

Rispondi Segnala abuso
Seguici