Vitamina D: fondamentale per il sistema immunitario

Vitamina D: fondamentale per il sistema immunitario

Si è scoperto che la vitamina D svolge un ruolo fondamentale perché le cellule del nostro sistema immunitario si possano attivare per contrastare le infezioni determinate da virus o da batteri

da in Batteri, Infezioni, Malattie, Ricerca Medica, Vitamina D
Ultimo aggiornamento:

    latte vitamine

    La ricerca scientifica va avanti e contribuisce in maniera decisiva a fare in modo che possiamo comprendere più a fondo i meccanismi che stanno alla base del complesso sistema in cui è strutturato il nostro organismo. Tutti sappiamo del ruolo centrale svolto dalle vitamine e siamo a conoscenza delle varie funzioni che esse sono in grado di mettere in atto.

    I ricercatori dell’Universita’ di Copenhagen hanno però fatto una scoperta che si propone come decisiva per ampliare le nostre conoscenze in proposito. Gli studiosi hanno infatti appurato che la vitamina D (presente nei pesci molto grassi, come il salmone, l’aringa e lo sgombro, nel burro, nelle uova, nei formaggi grassi e nel fegato) occupa un posto di primo piano nell’ambito del nostro sistema immunitario. Essa si rivela fondamentale, perché è un elemento indispensabile per fare in modo che le cellule del sistema immunitario possano svolgere la loro funzione protettiva nei confronti di tutti quegli agenti in grado di causare malattie e infezioni.

    I ricercatori hanno scoperto un fenomeno per certi versi sorprendente.

    Infatti si sono accorti che i linfociti T, riscontrando nel nostro organismo la presenza di virus o di batteri, attivano una specie di antenna che presenta dei ricettori specifici per la vitamina D. Se questa non è presente, i linfociti T hanno difficoltà a contrastare l’infezione.

    Già si sapeva che la vitamina D era coinvolta in maniera determinante in molte patologie, come per esempio il cancro e la sclerosi multipla, ma fino ad ora non si era compreso in modo chiaro come essa sia molto importante per il corretto funzionamento del sistema immunitario in ogni circostanza. Questa scoperta risulta dunque rilevante, perché ha contribuito ad aprire nuove prospettive in merito.

    Immagine tratta da: pourfemme.it

    364

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BatteriInfezioniMalattieRicerca MedicaVitamina D
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI