Vista: ma sono sicure le lampade a fluorescenza?

Vista: ma sono sicure le lampade a fluorescenza?

Ma uno studio più particolareggiato però non esclude del tutto qualche raro ma possibile problema sia pure limitato ad un numero ridottissimo di persone che soffrono di ipersensibilizzazione alla luce e ciò a causa della componente ultravioletta e azzurrognola della luce emessa

da in Benessere, Emicrania, Vista
Ultimo aggiornamento:

    lampada a fluorescenza

    Vi ricordate le vecchie lampadine ad incandescenza per lo più da 100 Watt affinché una stanza si potesse illuminare al meglio….. bene, presto dovremo parlare al passato ricordando le lampadine che ci hanno illuminato le serate per quasi un secolo, visto che dal prossimo 2012 scompariranno nei negozi e spegneranno la loro luce.

    Il posto delle vecchie lampadine verrà occupato dalle più moderne lampade a fluorescenza e fin qui tutto bene, visto che oltretutto faranno risparmiare energia elettrica e dunque denaro alle famiglie, ma il problema che ci si pone adesso, come del resto accade ogni qualvolta ci si trova di fronte ad una qualsiasi innovazione, è semmai chiedersi se tali nuovi accessori che finiranno per occupare ogni angolo che vorremo illuminare nelle nostre case, possono o no, far male alla nostra salute o alla vista in particolare.

    Non solo, qualcuno ha pure additato le nuove lampade come responsabili di fastidiose emicranie a causa del tremolio che arrecano alla luce emessa, ma sarà davvero così? Una risposta ce la da la Commissione Europea che per altro le ha imposte nei Paesi membri concludendo che tali lampade non comportano problemi particolari, men che meno alla salute, purchè la lampada funzioni al meglio.

    Ma uno studio più particolareggiato però non esclude del tutto qualche raro ma possibile problema sia pure limitato ad un numero ridottissimo di persone che soffrono di ipersensibilizzazione alla luce e ciò a causa della componente ultravioletta e azzurrognola della luce emessa.Gli studiosi tuttavia ammettono che tutti dovrebbero stare ad almeno venti centimetri di distanza dalla fonte luminosa, il motivo…. evitare di assorbire raggi ultravioletti!

    323

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereEmicraniaVista
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI