Vista: italiani, sempre più astigmatici e presbiti

Vista: italiani, sempre più astigmatici e presbiti

Secondo le stime più recenti, gli italiani sono un popolo di presbiti e astigmatici: questi difetti visivi sono in costante aumento, ma esistono lenti a contatto specifiche

da in Malattie, News Salute, Presbiopia, Vista, Astigmatismo
Ultimo aggiornamento:

    Presbiopia e astigmatismo in aumento

    Gli italiani, per quanto riguarda la vista e i difetti di rifrazione, stanno diventando un popolo di astigmatici e presbiti: ecco la fotografia scattata dei connazionali “con lenti” dai professionisti della contattologia, in due consensus paper proprio dedicati alle lenti a contatto per chi deve concivere con presbiopia e astigmatismo.

    Tra dati certi, dati previsti, numeri sicuri e numeri ipotizzabili, la situazione degli astigmatici e dei presbiti nel Bel Paese è piuttosto evidente: i potenziali presbiti sono ben il 69,1% della popolazione, mentre tra le persone con difetti visivi è circa la metà a essere astigmatica. Se fino a qualche anno fa, l’unica soluzione, per presbiti e astigmatici per avere una visione accettabile era prevedeva l’utilizzo degli occhiali, oggi, esistono lenti a contatto specifiche, in grado di dare una risposta soddisfacente anche a loro.

    L’esercito dei presbiti, che oggi almeno possono contare sulle lenti a contatto, è sempre più numeroso, nello Stivale, ma non solo: essendo un difetto visivo legato al processo fisiologico di invecchiamento dell’organismo, colpisce una buona fetta di tutta la popolazione mondiale, che sfiora il 70%. “Con l’innalzamento dell’età media aumenta progressivamente il numero dei presbiti nel mondo e i relativi disagi” ha spiegato, l’esperto, il professor Nicola Pescosolido.

    Se le percentuali di incidenza della presbiopia sono molto alte, non sono da meno anche quelle dell’astigmatismo, che interessa, secondo le stime più recenti, circa la metà delle persone che hanno un problema di vista.

    “L’astigmatismo può manifestarsi con una riduzione della capacità visiva sia nella visione per lontano che per vicino. Talvolta si presenta con sintomi di stanchezza visiva, derivante dal continuo cambio di messa a fuoco nel tentativo di ottenere un’immagine più nitida possibile” ha aggiunto il professor Pescosolido.

    359

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MalattieNews SalutePresbiopiaVistaAstigmatismo
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI