Virus utilizzati come probabile terapia antitumorale

Virus utilizzati come probabile terapia antitumorale

Uno studio condotto dai ricercatori dell’università di Ottawa ha scoperto come la somministrazione endovenosa di virus oncolitici possa rappresentare una futura terapia antitumorale

da in News Salute, Ricerca Medica, Sistema immunitario, Tumori, Virus
Ultimo aggiornamento:

    virus terapia antitumorale

    Alcuni virus potrebbero essere utilizzati come probabile terapia antitumorale. Infatti, già da qualche anno questi microrganismi vengono utilizzati per alcune neoplasie, come ad esempio il melanoma: iniettando un preparato a base del virus dell’Herpes labiale all’interno della massa si annienterebbero direttamente le cellule cancerogene risparmiando i tessuti sani circostanti. Inoltre i virus sono stati utilizzati anche per stimolare il sistema immunitario nei confronti delle cellule tumorali.

    L’uso di questi microscopici microrganismi, secondo un recente studio, potrà rappresentare un nuova terapia per contrastare tumori diffusi in tutto l’organismo. Lo studio, pubblicato sulla rivista Nature, è stato condotto dai ricercatori dell’Università di Ottawa su 23 pazienti colpiti da diverse forme tumorali talmente aggressive e avanzate da non rispondere più alle normali terapie.

    I ricercatori con questo studio hanno voluto valutare l’efficacia della nuova terapia (con somministrazione endovenosa di alcuni virus) e contemporaneamente eventuali effetti collaterali.

    I risultati sono stati molto positivi, infatti i virus si replicavano all’interno della massa tumorale tralasciando i tessuti circostanti, e a dosi più alte gli studiosi hanno stabilito anche un arresto o addirittura remissione della neoplasia. Per quanto riguarda gli effetti collaterali i pazienti non hanno accusato nessun problema, solo una forma influenzale molto blanda durata un giorno. I virus oncolitici usati in questo studio sono stati indicati con la sigla JX-594 e derivano da un ceppo del virus del vaccino antivaiolo con risultati sorprendenti per poter aggredire i tumori direttamente e personalizzando la terapia.

    306

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SaluteRicerca MedicaSistema immunitarioTumoriVirus
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI