Vermi intestinali: sintomi, cure e rimedi naturali

Vermi intestinali: sintomi, cure e rimedi naturali

I vermi intestinali comportano sintomi come diarrea e dissenteria

da in Bambini
Ultimo aggiornamento:

    vermi intestinali sintomi cure rimedi naturali

    Vermi intestinali: quali i sintomi, le cure e i rimedi naturali? Può capitare che ci si ritrovi ad avere a che fare con dei parassiti (ossiuri), che infestano il nostro intestino. Si tratta soprattutto di un problema che interessa i bambini, in particolare quelli dai 24 mesi ai 3 anni. In questo periodo i bambini cominciano a gattonare, si mettono in bocca le cose e possono venire a contatto anche con oggetti sporchi. In tutto ciò si individuano le cause del fenomeno, anche se quest’ultimo può riguardare non solo i più piccoli, ma anche gli adulti. Vediamo insieme come è possibile rimediare.

    I sintomi

    I sintomi dei vermi intestinali dipendono molto dal tipo di verme, dal suo stato di sviluppo e dalla sua localizzazione specifica. A livello gastrointestinale si hanno dei segni molto evidenti, con la comparsa di diarrea, che a volte si può tradurre in vera e propria dissenteria, con feci acquose e miste a muco e sangue. Frequenti sono i dolori addominali. Si possono avere anche dei problemi più generali, con il subentrare di anemie, di deficit nutrizionali e di ridotta crescita del bambino. Il quadro sintomatologico è completato dall’eventuale presenza di prurito anale o vaginale. I vermi possono essere visibili anche nel water, dopo che il bambino è andato in bagno: sembrano dei piccoli fili bianchi e lunghi.

    Le cure

    Le cure contro i vermi intestinali consistono soprattutto nella somministrazione di un principio attivo vermifugo. Naturalmente è soltanto il medico che può indicare quale sia il farmaco più adatto, dopo aver accertato le parassitosi intestinali. La somministrazione del medicinale dovrebbe essere ripetuta dopo circa 2 settimane, in modo che vengano rimosse anche le larve che potrebbero essersi sviluppate nel frattempo. Poiché i vermi sono contagiosi, a volte occorre che tutti i componenti della famiglia vengano trattati con il vermifugo, in modo da debellare l’infezione.

    I farmaci vermifughi sono in genere molto efficaci, ma il prurito potrebbe durare ancora per altri giorni. In questi casi si può utilizzare una crema, per alleviarlo. Inoltre una certa attenzione deve essere dedicata alla pulizia della casa e al bucato.

    I rimedi naturali

    Esistono diversi rimedi naturali per i vermi intestinali. Fra le soluzioni casalinghe c’è quella che consiste nel fare bollire l’aglio in un bicchiere di latte. La miscela andrebbe bevuta, dopo averla lasciata a riposare per una notte. Si può ricorrere anche ai semi di zucca. Questi devono essere schiacciati in una ciotola, poi si aggiunge l’acqua e si fanno cuocere a fuoco basso. Si filtra il liquido e si dovrebbe prendere un cucchiaino di estratto ogni 15 minuti per un’ora.

    Utili potrebbero essere anche i semi di lino, macinati insieme ai chiodi di garofano. La polvere che si ottiene può essere assunta direttamente o si può aggiungere nelle pietanze. Serve a purificare l’intestino. Un altro rimedio consiste nel grattugiare una carota, per ricavarne il succo. Esso va mescolato ad un cucchiaio di miele, che va somministrato prima della colazione e poi ancora prima di andare a dormire.

    621

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Bambini
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI