Vampate della chemioterapia: una cura dall’agopuntura

Vampate della chemioterapia: una cura dall’agopuntura

In fatto di disturbi post tumorali dovuti alla chemioterapia arriva uno studio, il secondo studio, che dimostra l'efficacia dell'agopuntura

da in Agopuntura, Benessere, Chemioterapia, Farmaci, Tumore al seno, Tumori
Ultimo aggiornamento:

    Chemioterapia

    Addio a impulsi dovuti agli squilibri ormonali delle malattie tumorali, che causano febbre, vampate, brividi e sbalzi di umore, arrivano ora i nuovi farmaci contro le vampate che riescono a rimediare ai problemi correlati della malattia.

    Per porre rimedio a questi disturbi correlati, che nel corso di una malattia grave possono davvero diventare insopportabili, sarebbe una ottima soluzione la terapia di agopuntura.

    Non esiste attualmente un metodo per curare le vampate della chemio, ma durante il convegno annuale dell’American Society for Therapeutic Radiology and Oncology di Boston e’ stato presentato uno studio che dimostra come la terapia dell’agopuntura sia in realta’ molto efficace.

    I disturbi vasomotori delle donne sottoposte alla chemio si presentano in bel l’80% dei casi, come effetto collaterale indubbio. Ma non sempre le cure tradizionali con steroidei e antidepressivi fanno bene, perche’ se da una parte curano, dall’altra fanno ammalare.

    Le donne che si sono sottoposte a sperimentazione sono state 47, tutte malate di tumore al seno, operate e sottoposte a chemioterapia con tamoxifen o arimidex: le donne sono state cosi’vdivise in due gruppi, e uno è stato sottoposto a una cura di 12 settimane con la venlafaxina, mentre l’altro e’ stato curato con l’agopuntura.

    L’esperimento era gia’ stato fatto anche in Italia a L’Aquila, con gli stessi ottimi risultati.

    Foto da www.sbbz.it

    291

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AgopunturaBenessereChemioterapiaFarmaciTumore al senoTumori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI